Mattinata di grande lavoro per la Juve che stamattina si è allenata sotto la neve. Infatti, a Torino sta nevicando da questa notte. Per i bianconeri, però, è già giorno dell'antivigilia della partita contro l'Atalanta e Massimiliano Allegri sta curando tutti i dettagli tattici. Per la sfida di domenica la Juventus ritroverà alcuni importanti pedine che hanno saltato le ultime partite a causa di infortuni. I recuperi più importanti riguardano soprattuto centrocampo e attacco.

Higuain forse potrebbe essere in panchina contro l'Atalanta

Domenica, infatti, Massimiliano Allegri potrà contare nuovamente su Blaise Matuidi e Mario Mandzukic.

Il croato ha ormai superato l'attacco influenzale mentre il francese ha smaltito il problema muscolare accusato contro il Sassuolo ai primi di febbraio. Oltre a loro due domenica contro l'Atalanta dovrebbe esserci anche il ritorno fra i titolari di Paulo Dybala.

Ma le buone notizie potrebbero non essere finire. Infatti, contro i nerazzurri è possibile che in panchina ci sia Gonzalo Higuain. Il Pipita sta recuperando dalla botta alla caviglia rimediata nel derby, ma non si correrà nessun rischio, proprio per questo motivo, il numero 9 bianconero sarà certamente a disposizione per il match di Coppa Italia sempre con i bergamaschi. Per questo motivo domenica contro l'Atalanta, Gonzalo Higuain potrebbe essere in panchina.

Domenica, invece, non ci sarà Federico Bernardeschi che sta ancora facendo delle terapie per recuperare dal problema al ginocchio accusato nel derby. Dunque l'obiettivo del numero 33 bianconero è quello di rientrare per il match di Champions League contro il Tottenham.

Domenica ci sarà qualche cambio in difesa

Domenica, Massimiliano Allegri potrebbe fare dei cambi anche in difesa. Infatti, nella retroguardia juventina non ci sarà Mattia De Sciglio che ha accusato un problema muscolare e al suo posto dovrebbe esserci Stephan Lichtsteiner. Mentre in mezzo non è da escludere che possa riposare Giorgio Chiellini e al suo posto potrebbe esserci Daniele Rugani.

Sulla corsia di sinistra ci sarà Alex Sandro, ma non è da escludere che il brasiliano possa giocare nel tridente offensivo. In quel caso in difesa giocherebbe Kwadwo Asamoah. Ogni decisione di formazione, però, Massimiliano Allegri la prenderà nella giornata di domani, quando, dirigerà la seduta della vigilia della partita contro l'Atalanta e non sono nemmeno da escludere sorprese anche perché poi mercoledì ci sarà la semifinale di ritorno di Coppa Italia sempre contro i bergamaschi.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!