L’Inter pensa al futuro, per rinforzare l’organico a disposizione di Luciano Spalletti in vista della prossima stagione calcistica. Dopo aver preso Lautaro Martinez, gioiello classe ‘97 del Racing Club de Avellaneda, il ds nerazzurro Piero Ausilio sarebbe anche ad un passo dal tesseramento - stando alle ultime news di calciomercato - di Stefan De Vrij e Kwadwo Asamoah, giocatori in scadenza di contratto rispettivamente con Lazio e Juventus. Di seguito le parole di Alfredo Pedullà sui due calciatori in orbita Inter.

Inter da tempo su Stefan De Vrij

Pedullà ha detto: “Su De Vrij mi sono espresso numerose volte e non ho nulla da aggiungere, l’Inter ha lavorato in tempi non sospetti per Stefan De Vrij, ritardando e infine annullando l’ipotesi di prolungamento di contratto del difensore olandese con la Lazio”.

Skriniar-De Vrij: muro nerazzurro

Con l’arrivo di Stefan De Vrij a parametro zero dalla Lazio e con la permanenza di Milan Skriniar all’Inter, Luciano Spalletti potrebbe contare la prossima stagione su una coppia di centrali di difesa stratosferica. De Vrij, visto quanto di buono fatto negli anni con la maglia della Lazio, sarebbe il difensore ideale per sostituire João Miranda, che potrebbe lasciare l’Inter nella sessione estiva di calciomercato. Il difensore verdeoro, del resto, va verso i 34 anni e le sbavature in fase difensiva non sono mancate nella stagione in corso con la maglia nerazzurra.

Asamoah: l’offerta dell’Inter supera quella della Juventus

Per il noto esperto di calciomercato, Kwadwo Asamoah potrebbe lasciare Torino e approdare a Milano, sponda Inter, a fine campionato: “Asamoah è a un bivio: a destra l’Inter, a sinistra la Juve.

L’Inter ha offerto a Kwadwo Asamoah un ingaggio che la Juventus non copre, ha offerto al calciatore ghanese una cifra che supera i 3 milioni. La Juve non copre la cifra dell’ingaggio offerto al calciatore dall’Inter: o Asamoah accetta l’offerta a ribasso della Juventus rispetto a quella dell’Inter, offerta che la società bianconera non vuole ritoccare, oppure decide di fare ciò che nel calcio normalmente si fa, ossia andare all’Inter: a Milano Asamoah sarebbe titolare e avrebbe un ingaggio più alto.

Venti giorni fa ho detto che sarei rimasto stupito se la Juventus avesse lasciato partire un calciatore come Asamoah, ma l’offerta della società bianconera in questo momento è più bassa di quella dell’Inter”.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!