Tra domani 2 e martedì 3 aprile verranno recuperate le sei gare della 29a giornata del campionato di serie B, rinviate per neve e per la morte del calciatore viola Davide Astori.

Il 2 e 3 aprile si recuperano sei gare della 29a giornata

Si inizia domani con una gara che promette spettacolo, Foggia-Empoli, in programma alle 12.30, poi a seguire Avellino-Bari alle 15, Carpi-Venezia alle 17,30 e il big match Parma-Palermo alle 20,30.

Martedì il programma dei recuperi verrà completato alle 18,00 con Brescia-Entella e Pro Vercelli-Perugia. Gare importanti che potrebbero rimettere in discussione la leadership dell'Empoli al cospetto di un Foggia sempre più convinto dei propri mezzi, una vera mina vagante in questo finale di campionato.

Al Tardini il Palermo incontrerà una squadra che vuole scalare i primi posti della classifica, dopo aver ritrovato la migliore condizione e, soprattutto, le vittorie nelle ultime giornate.

Il Brescia contro la Virtus Entella cercherà di incrementare il suo deficitario bottino in classifica, mentre Carpi-Venezia promette scintille per il carattere delle due formazioni.

In Pro Vercelli-Perugia, i piemontesi sono costretti a fare punti per non compromettere la corsa alla salvezza, mentre gli umbri vogliono continuare a stupire e cercheranno di rimanere aggrappati alle prime posizioni.

Altra gara dalle forti tinte agonistiche si preannuncia Avellino-Bari con gli irpini che vogliono uscire da una crisi di gioco ed ambientale (per Novellino si parla di ultima spiaggia), mentre i pugliesi devono riprendere il filo delle vittorie per continuare la corsa nella zona play off.

Bari, rischio penalizzazione per inadempienze fiscali?

Ed a proposito del Bari, proprio oggi, nel giorno di Pasqua, alcune indiscrezioni parlano di rischio penalizzazione per il club, a causa di mancati adempimenti fiscali e previdenziali. La notizia è stata riportata da 'il Corriere del Mezzogiorno' che mette in evidenza come stiano circolando, insistentemente, tali voci che mettono a repentaglio la serenità dell'ambiente barese.

'Vanno registrate alcune voci che nelle ultime ore stanno circolando con insistenza sempre maggiore a riguardo di presunti inadempimenti fiscali e previdenziali del club di Giancaspro', così commentava la redazione del quotidiano che ha aggiunto, 'si tratta di semplici indiscrezioni, a cui lo stesso Bari, nonostante una richiesta ufficiale di smentita o conferma da parte del Corriere, non ha voluto fornire una risposta'.

Al momento, quindi, nessun commento da parte del club biancorosso che probabilmente si riserva nei prossimi giorni di fare chiarezza sulla vicenda. D'altronde la squadra è impegnata a dare il massimo per centrare l'obbiettivo minimo stagionale, il miglior piazzamento nei play off.

Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!