Il gruppo H dei mondiali Russia 2018, probabilmente, sarà quello più equilibrato. E basta dare uno sguardo alle formazioni di Colombia, Polonia, Giappone e Senegal per capirlo. Tanti ottimi giocatori in campo, valori che più o meno sono livellati, per cui è lecito attendersi delle partite intense e dai pronostici mai scontati. Scopriamo nel dettaglio quale potrebbe essere la formazione tipo di queste quattro nazionali ai prossimi mondiali.

Colombia, la differenza la fa l'attacco

Magari dietro non sarà impermeabile, ma la Colombia, in attacco, fa davvero paura ed è questo che fa ben sperare i tifosi sudamericani.

La formazione guidata da Pekerman dovrebbe giocare con Ospina in porta, Arias, Murillo, Zapata e Mojica in difesa. In mezzo al campo Sanchez e Lerma, quindi Cuadrado, James Rodriguez e Muriel alle spalle del centravanti Falcao. Una formazione, dunque, che, dalla cintola in su, fa davvero paura a tutti.

Polonia, ottavi alla portata

Non c'è solo il bomber Lewandowski in questa Polonia che sogna di arrivare il più avanti possibile, ma una squadra completa in tutti i reparti. Tra i pali, nella formazione tipo, troviamo il portiere Szczesny, che ben conosciamo visto che milita da anni in serie A. In difesa Bereszynski, Pazdan, Glik e Plszczek. In mezzo al campo Krychowiak con la stellina Zielinski, sulle fasce potrebbero agire Grosicki e Blaszczykowski, mentre in attacco i due punti di riferimento, i fortissimi centravanti Milik e Lewandowski.

L'imprevedibile Giappone

Il Giappone forse sulla carta è la più debole di queste quattro squadre. Gli manca un centravanti importante e il ct Nishino è in panchina soltanto da poche settimane. Non ha potuto, dunque, lavorare tantissimo col gruppo. Questa la probabile formazione dei nipponici: Kawashima in porta, difesa a quattro con Hiroki Sakai e Nagatomo esterni, Endo e Yoshida al centro.

In mezzo al campo Hasebe e Yamaguchi con compiti difensivi, quindi alle spalle dell'unica punta Okazaki, il terzetto composto da Shikabaki, Kagawa e Honda.

Senegal, ambizioni da big

Attenzione a questo Senegal che potrebbe essere una delle rivelazioni di Russia 2018. Una squadra forte fisicamente, che corre tanto ma che ha anche tanti giocatori dotati di grande tecnica.

La formazione tipo dovrebbe prevedere davanti al portiere Diallo, una linea composta da Sabaly, Kara, Koulibaly e Sanè. In mezzo al campo Gueye e Ndiaye con compiti difensivi, quindi Keita Baldè, Manè e Niang alle spalle di Sow.

Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!