Si è appena concluso l'anticipo della sesta giornata di campionato con la vittoria dell'Inter sulla Fiorentina per 2-1. Decisivi il centravanti argentino, Mauro Icardi, autore del suo primo gol in campionato su calcio di rigore al 42', dopo una revisione al Var su fallo di mano di Vitor Hugo, Federico Chiesa al 53' aiutato da una deviazione di Skriniar e dal gol vittoria di D'Ambrosio su ottimo assist di Icardi al 77'.

Con questo successo i nerazzurri salgono a quota dieci punti, agganciando i viola e accorciando notevolmente la classifica, portandosi momentaneamente a due lunghezze dal Napoli e a cinque dalla Juventus. Nel fine settimana la squadra di Luciano Spalletti sarà impegnata nell'anticipo contro il Cagliari, sempre allo stadio Meazza, mentre la Fiorentina sarà impegnata al Franchi contro l'Atalanta, domenica alle ore 15.

La partita

Nel primo tempo la Fiorentina parte molto forte e domina il match nei primi dieci minuti, colpendo il palo con Mirallas al 4' ma con il passare dei minuti l'Inter cresce e va vicino al gol con Perisic e Candreva. A centrocampo Nainggolan e Brozovic dominano sia dal punto di vista tecnico, che dal punto di vista fisico e al 42' arriva l'episodio decisivo, con Candreva che mette in mezzo per Icardi, ma il cross viene deviato dal braccio di Vitor Hugo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Dopo aver rivisto l'episodio con il Var, l'arbitro indica il dischetto e Maurito realizza la sua prima rete in campionato, sbloccando una gara complessa. Nella ripresa la squadra di Stefano Pioli parte nuovamente forte e trova il pareggio con un tiro di Federico Chiesa al 53' aiutato da una deviazione di Skriniar. I viola continuano a pressare ma non riescono ad essere nuovamente pericolosi e l'Inter riesce a reagire trovando il gol vittoria con D'Ambrosio al 77', su grande sponda di Icardi.

Le pagelle

Queste le pagelle del match appena concluso:

Handanovic 7: La grande parata su Simeone nel primo tempo, sullo 0-0, vale quanto un gol.

D'Ambrosio 6,5: Buona prestazione del terzino, la migliore in questa stagione.

Skriniar-De Vrij 7: L'Inter con l'arrivo dell'olandese ha alzato un muro per i prossimi dieci anni vista la giovane età di entrambi i giocatori, sfortunato lo slovacco sul tiro di Chiesa.

Asamoah 6,5: Solita buona prestazione del terzino ghanese, sia in fase difensiva che in fase propositiva nonostante un cliente scomodo come Chiesa.

Brozovic 7: Ormai non è più una novità, è dappertutto e gli si perdona qualche appoggio sbagliato.

Vecino 5,5: Il meno propositivo tra i compagni di reparto.

Candreva 6: A volte tergiversa troppo per il cross, ma spesso è pericoloso con i suoi inserimenti sulla fascia.

Nainggolan 6,5: Grande duello con Veretout, è l'unico che prova spesso a verticalizzare per Icardi creando grandi insidie per gli avversari.

Perisic 6: Non sembra ancora al top della forma.

Icardi 7: Decisivo dal dischetto, l'assist per D'Ambrosio per il gol vittoria vale doppio.

Keita 6,5: Entra bene in partita nonostante i rimproveri di Spalletti sul finale.

Politano s.v.

Gagliardini s.v.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto