Nell'Inter di Luciano Spalletti che ha cambiato diversi uomini rispetto all'ultima stagione, c'è un giocatore che, invece, è praticamente sempre stato in campo. Si tratta del centrale slovacco, Milan Skriniar, che lo scorso anno ha giocato tutte e trentotto le partite di campionato. In questa stagione, invece, il giocatore è stato tenuto a riposo solo all'esordio contro il Sassuolo, nel match perso al Mapei Stadium per 1-0, a causa di un affaticamento muscolare.

Dopo quella partita l'ex Sampdoria non ha più lasciato il campo, venendo sempre schierato dal primo minuto, con Stefan De Vrij e Joao Miranda ad alternarsi al suo fianco. L'Inter, dunque, ha dimostrato di non poter fare a meno del suo muro e, per questo motivo, urge il rinnovo, con le trattative che vanno avanti in questi giorni.

L'Inter vuole blindare Skriniar

L'intenzione dell'Inter è quella di blindare Milan Skriniar, imprescindibile per il tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti, che lo schiera sempre, anche fuori ruolo in situazioni di emergenza come successo contro il Barcellona, quando ha giocato nel ruolo di terzino destro.

Arrivato dalla Sampdoria per soli cinque milioni di euro più il cartellino di Gianluca Caprari, valutato quindici milioni di euro, Skriniar lo scorso anno si è imposto come uno dei migliori interpreti del ruolo nel campionato italiano. Questo ha attirato l'attenzione dei top club europei, che hanno provato a portarlo via da Milano senza successo. Attualmente il centrale slovacco ha un contratto fino al 2022 a 1,7 milioni di euro a stagione ma le trattative per il rinnovo vanno avanti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Sembrava vicina la firma a 2,5 milioni di euro all'anno, con prolungamento fino al 2023 ma in extremis c'è stato lo stop dell'agente del giocatore, Karol Csonto. Il procuratore, infatti, alla luce delle offerte pervenute nelle ultime sessioni di mercato, ha fatto sapere alla società nerazzurra di essere disposto a rinnovare per una cifra intorno ai 3,5 milioni di euro a stagione, bonus compresi. La sensazione, però, è che alla fine la fumata bianca arriverà e non è escluso un doppio annuncio con l'altro top player della rosa, Mauro Icardi, anche lui vicino al rinnovo con i nerazzurri.

Le squadre interessate a Skriniar

La vetrina della Champions League potrebbe accrescere ulteriormente l'interesse intorno a Milan Skriniar. La scorsa estate l'Inter ha rifiutato un'offerta da sessantacinque milioni di euro del Manchester United e lo stesso era avvenuta a gennaio con il Manchester City, nonostante i paletti del fair play finanziario. La società nerazzurra, infatti, ha sempre dichiarato il proprio difensore incedibile a qualunque cifra, anche per volontà del tecnico, Luciano Spalletti.

L'impressione, comunque, è che l'unico modo per far vacillare i nerazzurri sia quello di presentare un'offerta superiore ai cento milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto