I riflettori di oggi sono evidentemente indirizzati sul turno infrasettimanale di Serie A, con scontri importanti per Juventus e Napoli riguardanti la lotta per lo scudetto. Sia Juventus che Napoli giocano in casa, la prima contro il Bologna, la società campana contro il Parma, in attesa del big match che le vedrà sfidarsi sabato alle ore 18:00 all'Allianz Stadium. Domani però sarà una giornata importante per la Juventus perché ci sarà la sentenza che riguarda la (possibile) squalifica in Champions League di Cristiano Ronaldo per l'espulsione rimediata contro il Valencia

La possibile squalifica di una giornata per Cristiano Ronaldo

Alcune indiscrezioni non confermate sembrano sostenere che il portoghese possa saltare una partita di Champions League, e quindi non disputerà settimana prossima il match contro lo Young Boys.

Probabile quindi che possa rientrare alla terza giornata del girone di Champions League contro la sua ex squadra, il Manchester United, all'Old Trafford. Intanto ieri in conferenza stampa Allegri ha confermato che Cristiano Ronaldo partirà titolare anche contro il Bologna, nonostante il ravvicinato match contro il Napoli che come anticipato prima, è previsto sabato 29 settembre alle ore 18:00 all'Allianz Stadium

La discussa espulsione contro il Valencia

Fa ancora discutere l'espulsione rimediata dal portoghese nel match contro il Valencia: le immagini video infatti hanno dimostrato come Cristiano Ronaldo non abbia tirato i capelli al difensore del Valencia Jeison Murillo e che la decisione dell'arbitro di porta si è rivelata sbagliata.

Fra l'altro, è possibile che la Juventus non faccia ricorso in caso di squalifica di una giornata, diversa la situazione qualora la squalifica sarà superiore.

Stasera il match contro il Bologna

Nel frattempo il portoghese si rituffa in campionato ed oggi potrebbe realizzare il quarto gol con la maglia della Juventus, dopo un inizio stentato non dal punto di vista del gioco ma da quello della finalizzazione.

Contro il Bologna dovremmo assistere ad un tridente offensivo formato appunto dal portoghese, da Paulo Dybala e da Bernardeschi, vero e proprio protagonista di questo inizio stagione della Juventus: dopo l'ottima partita contro il Valencia in Champions League ed il gol realizzato domenica sera contro il Frosinone, il toscano si candida ad essere decisivo anche contro il Bologna, magari aiutando Cristiano Ronaldo con qualche assist importante.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!