Il grande calcio torna sulla Rai. Dopo aver mancato l'occasione di trasmettere i Mondiali in Russia 2018 (opportunità ottimamente colta da Mediaset), la Radiotelevisione Italiana riprende a mandare in onda la diretta di alcune partite di cartello della Champions League 2018/2019. Il primo match, in programma mercoledì 19 settembre, sarà Real Madrid - Roma. Per i tifosi giallorossi l'augurio è che la squadra possa ricalcare le gesta dello scorso anno; ricordiamo infatti che nella scorsa edizione il team di Di Francesco arrivò a guadagnarsi l'accesso alle semifinali della massima competizione europea, dove però uscì sconfitta dal doppio confronto con il Liverpool.

Pubblicità
Pubblicità

Il primo impegno della Roma nella Champions League 2018/2019

La trasferta madrilena rappresenta quindi il primo impegno dei giallorossi nella massima competizione europea per squadre di club.

Reduce da un pareggio casalingo contro il Chievo, la squadra capitolina si accinge a sfidare una delle compagini più forti del mondo, la squadra che ha vinto le ultime 3 edizioni di questa coppa e che anche quest'anno parte sicuramente con il favore dei pronostici.

Pubblicità

L'incontro tra Real Madrid e Roma avrà anche una copertura televisiva fruibile da tutti gli sportivi; la gara, infatti, sarà trasmessa in Tv, gratis e in chiaro, da Rai 1. Il collegamento avverrà a partire dalle ore 20:30, con fischio d'inizio del match alle 21:00.

Le probabili formazioni

Considerato che siamo ad inizio stagione, il Mister Eusebio di Francesco deve ancora trovare la quadra tra gli uomini a disposizione per mettere a punto una formazione che possa considerarsi titolare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Champions League

Per la sfida di domani sera, nel 4-3-3 di partenza della Roma potrebbero figurare Olsen tra i pali, Florenzi e Kolarov sulle corsie esterne, Manolas e Fazio difensori centrali; il centrocampo invece potrebbe essere presidiato da Pellegrini , Nzonzi e De Rossi, mentre il trio di attacco potrebbe vedere Dzeko, Ünder, Dzeko ed El Shaarawy in faccia alla porta avversaria.

Il Real Madrid di Lopetegui invece potrebbe rispondere con un modulo speculare, ovvero un 4-3-3, formato da Navas in porta, Carvajal e Marcelo agli esterni, Varane e Sergio Ramos difensori centrali; con ogni probabilità i tre di centrocampo saranno Modric, Kroos e Casemiro, mentre in attacco il compito di impensierire Olsen dovrebbe toccare a Bale, Benzema ed Isco.

Ovviamente Los Blancos sono i favoriti, ma la Roma in campo europeo ha dimostrato di saperci stare e di essere in grado di sconfiggere avversari sulla carta più quotati.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto