L'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juve è stato sicuramente il colpo di mercato più importante della scorsa estate. I bianconeri si sono assicurati il miglior giocatore al mondo e anche lo stesso CR7 ha voluto fortemente sposare la causa della Vecchia Signora. Dopo qualche mese in Italia, Cristiano Ronaldo si è ormai integrato pienamente nel mondo Juventus e i suoi numeri sono già fantastici. Questa mattina La Gazzetta dello Sport ha riportato una lunga intervista al campione portoghese, all'interno della quale ha parlato a 360 gradi dei suoi primi mesi in bianconero, esaltando soprattutto lo spogliatoio della Vecchia Signora. Ronaldo ha definito la Juve una famiglia e ha sottolineato come quello juventino sia il miglior gruppo in cui abbia mai giocato.

Ronaldo felice a Torino

Cristiano Ronaldo ormai è da diversi mesi in Italia e in una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport si è detto molto felice di vivere a Torino: "Sono molto felice di essere qui, la città è molto carina. Ronaldo ha anche parlato dei tifosi juventini: "I tifosi molto gentili e la Juventus - ha rivelato CR7 - è un club fantastico, con una organizzazione stupefacente".

CR7 parla del gruppo bianconero

Una delle caratteristiche principali da sempre della Juve è l'unità del gruppo.

I giocatori bianconeri sono molto legati fra loro e questo rende la Vecchia Signora una squadra speciale. Anche Cristiano Ronaldo ha sottolineato quanto sia forte l'unione dello spogliatoio juventino: "Qui i giocatori sono umili, lavorano molto". Dunque le impressioni del fenomeno portoghese sono ottime: "Sì, la mia impressione finora è fantastica". Ronaldo non si è voluto soffermare sui singoli e ha parlato in generale dei suoi compagni di squadra: "Non è giusto citarne solo alcuni, - ha detto il portoghese - ma posso dire che questo è il miglior gruppo in cui abbia giocato".

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Cristiano Ronaldo

Ronaldo felice con Dybala e Mandzukic

La Juve, dunque, è un gruppo unito e CR7 ha messo in evidenza come siano tutti sullo stesso livello: "Qui siamo una squadra, altrove qualcuno si sente più grande degli altri", ha spiegato il cinque volte pallone d'oro. Poi ha aggiunto: "Invece qui sono tutti sulla stessa linea, sono umili e vogliono vincere". Nelle ultime settimane Massimiliano ha schierato quasi sempre fra i titolari Cristiano Ronaldo, Paulo Dybala e Mario Mandzukic. I tre attaccanti si stanno trovando sempre meglio e grazie alle loro prestazioni i bianconeri stanno macinando record su record.

Infatti, Ronaldo ha anche spiegato che i suoi compagni di reparto sono felici anche quando non segnano: "Se Dybala o Mandzukic non segnano, li vedi comunque felici, sorridono". Poi Ronaldo ha aggiunto: "Per me è bello, percepisco la differenza". Il campione portoghese ha fatto anche un piccolo paragone tra il Real e la Juve: "Anche a Madrid - spiega CR7 - sono umili ma qui… sento che lo sono di più". Ronaldo ha poi definito i bianconeri come una famiglia: "È molto diverso da Madrid, questa è più una famiglia".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto