Annuncio
Annuncio

Uno dei grandi nomi accostati all'Inter nelle ultime settimane è quello di Paulo Dybala [VIDEO], fantasista argentino della Juventus. Un accostamento figlio anche del grande rapporto che intercorre tra la Joya e il neo amministratore delegato della società nerazzurra Giuseppe Marotta. Il club meneghino ha l'esigenza di cercare il grande salto di qualità in quel reparto visto che in questa stagione chi doveva fare la differenza come Radja Nainggolan ha avuto più di qualche difficoltà, sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista caratteriale.

Il belga ha saltato le prime due gare di campionato per un problema fisico accusato durante il ritiro estivo ad Appiano ed è stato costretto ai box nelle gare decisive contro la Juventus, in campionato, e contro il Psv Eindhoven, in Champions League, per l'infortunio alla caviglia subito nel derby.

Advertisement

Senza dimenticare la sospensione che gli ha fatto saltare il big match contro il Napoli.

Dybala nel mirino di Marotta

Il primo obiettivo [VIDEO] dell'Inter per la prossima sessione estiva di mercato sarà Paulo Dybala. Si è parlato anche di una promessa fatta dal fantasista argentino al neo amministratore, Giuseppe Marotta, secondo la quale lo avrebbe seguito ovunque sarebbe andato. E' stato proprio l'ex dirigente della Juventus a portarlo a Torino acquistandolo dal Palermo nell'estate del 2015 per quaranta milioni di euro.

I nerazzurri vorrebbero il fantasista argentino per rinforzare il reparto avanzato, andandolo magari a schierare alle spalle di un'unica punta come Mauro Icardi, o dietro al tandem argentino composto da Lautaro Martinez e il capitano nerazzurro, in un tridente tutto albiceleste.

Advertisement

Juventus che potrebbe decidere di sacrificare l'ex giocatore del Palermo per puntare poi sul fuoriclasse del Paris Saint Germain, Kylian Mbappé che sembra essere il vero sogno di mercato della prossima estate dei bianconeri.

La richiesta della Juventus

Juventus che, pur essendo disposta a trattare, non è affatto disposta a svendere Paulo Dybala. I bianconeri, anzi, sono pronti ad avanzare una richiesta abbastanza importante all'Inter per sedersi al tavolo delle trattative. Stando a quanto riportato da Tuttosport Paratici accetterà di trattare con il suo ex braccio destro, Giuseppe Marotta, solo per offerte a partire dai centocinquanta milioni di euro. Una cifra molto alta, giustificata dal fatto che in questo momento l'argentino è l'unico attaccante under 30 titolare in rosa visto che Mario Mandzukic è un classe 1986 mentre Cristiano Ronaldo va verso i trentaquattro anni.