Annuncio
Annuncio

Si è appena concluso il match valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia tra Inter e Benevento sul risultato di 6-2. La gara è stata giocata in uno stadio Meazza a porte chiuse dopo i fatti di Inter-Napoli [VIDEO].

I nerazzurri si qualificano ai quarti di finale, dove affronteranno la Lazio di Simone Inzaghi, che ieri si è imposta per 4-1 contro il Novara allo stadio Olimpico.

La partita

Il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, sorprende tutti e si affida al 4-4-2, con il tandem d'attacco composto da Lautaro Martinez e Mauro Icardi, con Perisic e Candreva sulle fasce, mentre parte dalla panchina [VIDEO] Radja Nainggolan.

Primo tempo subito in discesa per i nerazzurri, che passano in vantaggio al 3' con un calcio di rigore procurato da Candreva e messo a segno da Icardi. Proprio Candreva trova il raddoppio al 7' con un ottimo destro da fuori dopo un palo colpito dal centravanti argentino.

Advertisement

Il Benevento prova a rendersi pericoloso con Tello, che trova un buon Padelli sulla sua strada, e con Insigne, il cui tiro viene respinto da Dalbert in scivolata. Proprio il terzino brasiliano trova la sua prima rete con la maglia dell'Inter al 45', sul finire del primo tempo.

Nel secondo tempo l'Inter parte ancora forte e al 47' arriva subito il quarto gol firmato da Lautaro Martinez, bravo a insaccare di testa su cross di Perisic. Al 58' arriva la prima rete del Benevento con Roberto Insigne, che realizza un ottimo calcio di punizione. Al 67' c'è la doppietta di "El Toro" Martinez, che infila alle spalle di Montipò. La squadra di Bucchi trova poi la seconda rete al 73' con Bandinelli che di testa infila alle spalle di Padelli. In pieno recupero infine Candreva chiude i conti, con la doppietta personale che vale il 6-2 finale.

Advertisement

Le pagelle dei nerazzurri

Queste le pagelle del match appena concluso per quanto riguarda i giocatori dell'Inter:

Padelli 6,5: Un buon intervento su Tello nel primo tempo.

Vrsaljko 5,5: Soffre la velocità degli esterni sanniti.

Skriniar 7: Il solito muro invalicabile.

Ranocchia 6: Partita sufficiente.

Dalbert 6,5: Torna titolare dopo quasi due mesi e trova la prima rete con la maglia dell'Inter.

Candreva 7: Buona prestazione dell'ex giocatore della Lazio, che si procura un rigore e trova la doppietta personale.

Gagliardini 5: Spesso in difficoltà sia in fase di interdizione che in fase di impostazione, prende un cartellino giallo evitabile.

Brozovic 6: Partita d'ordine per il centrocampista croato.

Perisic 6,5: Due assist per lui, uno per Dalbert e uno per Lautaro Martinez.

Icardi 6,5: Marca sempre il tabellino.

Lautaro Martinez 7: Alterna cose buone ad altre meno buone nel primo tempo. Nella ripresa cresce esponenzialmente da prima punta e trova la doppietta personale.

Politano 6,5: Sempre pericoloso con le sue accelerazioni.