Mancano oramai 5 giornate di campionato alla fine di questa edizione della Serie A, ma per la Juventus è già tempo di programmare il futuro, in attesa dell'ufficializzazione della conferma di Max Allegri sulla panchina bianconera. Indipendentemente però da chi sarà l'allenatore della Juventus per il prossimo anno, i bianconeri dovranno attuare una sorta di mezza 'rivoluzione' sul mercato, considerati gli addii che riguarderanno la rosa.

Il settore che probabilmente subirà un vero e proprio stravolgimento è la difesa, in quanto è confermato il ritiro dal calcio giocato di Andrea Barzagli ed il probabile addio di Martin Caceres, che difficilmente sarà riscattato dalla Lazio.

Pubblicità
Pubblicità

Dovrebbero essere quindi almeno due gli arrivi in casa Juventus come difensori centrali, e sono molti che interessano alla dirigenza bianconera. Da Varane del Real Madrid, a Hummels del Bayern Monaco, fino ad arrivare ai giovani Romero del Genoa e Ruben Dias del Benfica: sono tanti gli osservati dalla dirigenza ma fino a due giorni fa il giocatore più vicino alla Juventus era Manolas. Trattativa che però sembrerebbe saltata.

Il giornalista conferma l'arrivo di Manolas alla Juventus

Secondo il noto giornalista romano Roberto Renga, Kostas Manolas, difensore centrale della Roma, fino ad un paio di giorni fa era praticamente un giocatore della Juventus.

Roberto Renga: 'Per Manolas alla Juve era fatta, ma è saltato tutto all'improvviso'
Roberto Renga: 'Per Manolas alla Juve era fatta, ma è saltato tutto all'improvviso'

Il centrale greco 28enne era stato individuato dalla dirigenza bianconera come un giocatore ideale per rinforzare il settore centrale della difesa. Considerata la clausola di 35 milioni di euro, la dirigenza bianconera aveva fiutato l'affare, in quanto in rapporto qualità/prezzo, il greco è uno dei migliori difensori da acquistare. Per di più non sarebbe servita una trattativa con la società romana, in quanto la clausola lo svincola grazie al pagamento della somma.

Pubblicità

Secondo Renga però, dopo l'incontro fra giocatore e dirigenza bianconera, quest'ultima avrebbe deciso di far saltare tutto, anche se non si conoscono le motivazioni di questa decisione.

Il mercato della Juventus

Dicevamo che la Juventus dovrà necessariamente rinforzare il settore difensivo con almeno due difensori centrali, abbiamo parlato dell'interesse per i vari Varane, Hummels, Romero e Ruben Dias. Arrivi però ci saranno anche a centrocampo: ufficializzato Ramsey, nella mediana molto dipenderà dalla permanenza di Pjanic, ma piacciono Kanté, Ndombelé mentre il sogno resta il ritorno di Pogba.

In avanti, con la probabile cessione di Douglas Costa, il giocatore che potrebbe arrivare a Torino è il centrocampista offensivo della Fiorentina e della nazionale italiana di Roberto Mancini, Federico Chiesa.

Clicca per leggere la news e guarda il video