In casa Juventus si respira un clima nero dopo la sconfitta subita dall'Ajax al ritorno dei quarti di finale di Champions League. La dirigenza bianconera aveva costruito una squadra fortissima sulla carta la scorsa estate, con gli acquisti di Joao Cancelo, Emre Can, Leonardo Spinazzola e soprattutto Cristiano Ronaldo, ma la Champions è sfuggita di nuovo e manca ormai da ventitré anni.

Pubblicità
Pubblicità

La gran parte dei tifosi bianconeri sta criticando non solo i giocatori, ma soprattutto Massimiliano Allegri, ritenuto uno dei principali colpevoli della delusione subita a Torino il 16 aprile. In effetti, gli uomini guidati dall'allenatore toscano sono stati letteralmente travolti dai giovani dell'Ajax. La squadra di Ten Hag ha disputato un secondo tempo di altissimo livello e una delle cose che ha sorpreso più di tutti è stato che l'Ajax in certi momenti sembrava giocare a "calcetto" nell'area della Juventus.

Juventus, possibile l'arrivo di Guardiola
Juventus, possibile l'arrivo di Guardiola

Dopo la partita, il presidente Andrea Agnelli ha confermato Massimiliano Allegri in diretta, ma le cose potrebbero andare diversamente. Sono arrivate, infatti, importanti indiscrezioni per quanto riguarda il Calciomercato della Juventus. Pare che Agnelli abbia chiamato telefonicamente Pep Guardiola. Ma vediamo nel dettaglio tutte le ultime notizie sul mercato bianconero.

Mercato Juventus, Guardiola potrebbe essere il sostituto di Allegri

Il giornalista Roberto Renga, nel corso della trasmissione "Top Calcio 24", ha svelato un retroscena sulla panchina bianconera, dichiarando che dopo l'eliminazione del Manchester City per mano del Tottenham, il presidente della Juventus Andrea Agnelli avrebbe contattato telefonicamente Pep Guardiola.

Pubblicità

Lo stesso Renga ha comunque precisato: "Però questo non significa moltissimo, anche perché Guardiola sta bene al Manchester City. E poi non credo che la Juventus voglia spendere così tanto per un allenatore. Probabile che ci sia ancora Allegri la prossima stagione, però ancora non si ha la certezza".

L'ex tecnico del Barcellona potrebbe essere una delle armi per trattenere a Torino Cristiano Ronaldo, che secondo alcune indiscrezioni in questo momento starebbe pensando di andarsene.

Bisogna comunque sottolineare che la pista che porterebbe a Guardiola sarebbe molto difficoltosa. L'attuale tecnico del Manchester City, a lungo celebrato per il suo "tiki-taka", guadagna ben cinquanta milioni di euro netti in due anni. Per prendere Guardiola, dunque, il club sabaudo dovrebbe investire circa centosessantacinque milioni di euro lordi. Staremo a vedere quello che succederà. Intanto, la Juventus continua a lavorare assiduamente sul mercato.

Pubblicità

I principali obiettivi per la prossima stagione sono De Ligt per la difesa, Paul Pogba per il centrocampo e Joao Felix per il reparto offensivo. Per i tre calciatori, però, servirà un esborso economico non indifferente.

Leggi tutto