Uno dei giocatori che potrebbe infiammare la prossima sessione di Calciomercato è Romelu Lukaku. Il centravanti belga non ha vissuto la miglior stagione al Manchester United così come tutti i compagni. I Red Devils, infatti, sono arrivati sesti in classifica in Premier League restando così fuori dalla Champions League, competizione che li ha visti uscire quest'anno ai quarti di finale contro il Barcellona. L'attaccante è finito nel mirino dell'Inter che la prossima estate rivoluzionerà la propria rosa e, in particolar modo, il reparto avanzato visto il sempre più probabile arrivo di Antonio Conte che predilige giocare con le due punte.

Pubblicità
Pubblicità

Lukaku nel mirino dell'Inter

Uno dei principali obiettivi dell'Inter la prossima estate sembra essere Romelu Lukaku. L'ex tecnico del Chelsea, Antonio Conte, ha posto il centravanti belga in cima alla lista presentata all'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, per rinforzare il reparto avanzato. L'attaccante del Manchester United è da sempre un pallino dell'allenatore pugliese che in passato lo aveva richiesto sia quando era sulla panchina della Juventus, sia quando era su quella dei Blues.

Pubblicità

Per questo motivo la società nerazzurra ha cominciato già a muoversi e a intavolare la trattativa con i Red Devils. La prima offerta dell'Inter è stata di trentacinque milioni di euro più il cartellino dell'esterno croato Ivan Perisic. Gli inglesi hanno aperto alla trattativa non ritenendo il classe 1993 incedibile vista la grande abbondanza nel reparto avanzato. Inoltre, la stagione di Lukaku non è stata esaltante con quindici reti messe a segno in quarantacinque presenze stagionali. Manchester che, però, stando a quanto riportato dal tabloid inglese l'Indipendent, non vorrebbe inserire nell'affare il cartellino di Perisic.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

La richiesta del Manchester United

Il Manchester United e l'Inter stanno trattando la cessione di Romelu Lukaku che non ha nascosto la propria passione per il campionato italiano dichiarando di recente di vedere di buon occhio un'avventura in Serie A. I Red Devils avrebbero detto no all'inserimento di Perisic nella trattativa, rilanciando e chiedendo il cartellino di Milan Skriniar. In quel caso si tratterebbe di uno scambio alla pari visto che la valutazione sarebbe simile, aggirandosi intorno agli ottanta milioni di euro.

Il centrale slovacco, però, ha da poco rinnovato il proprio contratto con l'Inter fino a giugno 2023 e pur di restare a Milano ha deciso di separarsi dal suo storico agente, Karol Csonto. Per questo motivo il giocatore non finirà nell'affare Lukaku. I nerazzurri cercheranno di alzare l'offerta economica cercando ancora di inserire Perisic nella trattativa. L'esterno croato ha sempre manifestato la propria volontà di provare un'esperienza in Premier League.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto