In casa Inter continua a tenere banco il caso Mauro Icardi. Dal futuro del centravanti argentino, infatti, passerà molto probabilmente il futuro della sessione estiva di Calciomercato della società nerazzurra. Il neo tecnico nerazzurro Antonio Conte sembra avere le idee chiare e non vorrebbe puntare sull'attaccante di Rosario: ad incidere su questa scelta le vicende degli ultimi mesi, con la società che gli ha tolto la fascia di capitano per affidarla a Samir Handanovic.

Il club, comunque, vuole risolvere la questione prima del ritiro, che comincerà il 7 luglio a Lugano, anche su richiesta dell'ex tecnico del Chelsea, che vorrebbe una rosa già ben delineata per quella data.

La richiesta di Icardi

Il futuro di Mauro Icardi sembra essere avvolto nel mistero. In queste ultime ore sono arrivate le dichiarazioni del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, che ha sottolineato come il centravanti argentino non rientri tra i suoi obiettivi.

L'attaccante, inoltre, in questi giorni dovrebbe partire per le vacanze insieme alla moglie e agente Wanda Nara e questo potrebbe complicare notevolmente una sua ipotetica cessione prima dell'inizio del ritiro a luglio.

Come sottolineato da Tuttosport inoltre, il classe 1993, autore di più di centoventi gol con la maglia dell'Inter, vorrebbe parlare con il presidente del club nerazzurro, Steven Zhang.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

L'intenzione di Maurito è quello di ribadire al figlio del patron di Suning la volontà di restare a Milano. Un po' quello che successe a gennaio con Ivan Perisic, che chiese un colloquio con Zhang, però in quel caso per chiedere la cessione all'Arsenal.

Icardi, dunque, non sembra voler accettare la decisione del neo tecnico Antonio Conte e sarebbe pronto a presentarsi al ritiro di Lugano. L'intenzione di Steven Zhang, però, è quella di non voler dare vita ad un corto circuito già all'inizio dell'avventura del nuovo allenatore e per questo avrebbe già deciso di avallare la sua decisione, dando il placet per la cessione del centravanti argentino.

Trattativa con la Juventus

Il futuro di Mauro Icardi potrebbe essere alla Juventus. Il club bianconero è l'unico che potrebbe far vacillare l'attaccante e la moglie Wanda Nara, vista la ferma volontà di restare in Italia: i due club ne stanno discutendo da tempo anche se la fumata bianca non sembra immediata. La società nerazzurra, però, accetterà un possibile scambio solo con l'inserimento nella trattativa di Paulo Dybala.

La Joya è un vero pallino dell'amministratore delegato Giuseppe Marotta, che lo portò a Torino nell'estate del 2015, acquistandolo dal Palermo per quaranta milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto