Uno dei giocatori dell'Inter che continua ad avere mercato da qualche sessione a questa parte è Milan Skriniar. Il centrale slovacco, acquistato dalla Sampdoria nell'estate del 2017 per quindici milioni di euro più il cartellino di Gianluca Caprari, è sempre stato nel mirino dei top club europei, ma i nerazzurri hanno sempre fatto muro, nonostante abbiano dovuto fare i conti anche con i paletti del fair play finanziario.

Il giocatore è un vero idolo dei tifosi, tanto che in molti lo vorrebbero come prossimo capitano dopo Samir Handanovic. Al club meneghino, a quanto pare, toccherà ancora resistere agli assalti di numerosi club, pronti a mettere sul piatto cifre importanti per il giocatore. Tra questi c'è il Manchester City che da un anno e mezzo segue l'ex Sampdoria.

Manchester City su Skriniar

Uno dei club che non ha mai nascosto il proprio interesse per Milan Skriniar è il Manchester City.

A gennaio 2018, dopo soli sei mesi all'Inter, i Citiziens avevano già provato a strappare lo slovacco mettendo sul piatto sessantacinque milioni di euro. Cifra molto importante all'epoca viste le esigenze del club nerazzurro di dover fare quadrare i conti in ottica fair play finanziario. L'estate scorsa, nel 2018, c'è stato un nuovo sondaggio degli inglesi (ci ha provato anche il Manchester United), ma l'Inter ha sempre fatto sapere che l'unico incedibile della rosa era proprio Skriniar, mentre per Icardi sarebbero state ascoltate eventuali proposte.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Dopo un'estate tranquilla, legata anche al rinnovo di contratto siglato da poco, a gennaio il Manchester City è pronto a tornare alla carica per l'ex difensore della Sampdoria. Il tecnico dei Citiziens, Pep Guardiola, avrebbe individuato in lui il rinforzo ideale per il reparto arretrato, vista anche l'emergenza infortuni scattata dopo il ko di Laporte.

La trattativa: difficile che vada in porto

Inter che, comunque, non sembra affatto predisposta a trattare la cessione dello slovacco, almeno nell'imminente.

La valutazione di Skriniar potrebbe essere superiore ai cento milioni di euro, ma neanche un'offerta a tre cifre farebbe barcollare i nerazzurri, con Conte che ha costruito la difesa di quest'anno proprio sullo slovacco in tandem con De Vrij e Godin.

Difficile pensare, poi, che lo stesso Skriniar possa fare pressioni per partire dato che per firmare il rinnovo ha deciso di separarsi dal suo storico agente che avrebbe voluto portarlo via dalla stessa Inter.

In estate, poi, si valuterà la soluzione migliore per tutti. Il Manchester City, a quel punto, vicino ad un ricco conguaglio economico, potrebbe pensare anche di inserire una contropartita tecnica importante e funzionale al progetto di Conte. In questo senso, ai nerazzurri potrebbe piacere un centrocampista di qualità come Gundogan o un attaccante tecnico e di personalità come Sergio Aguero.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto