L'Inter è stata molto attiva nell'ultima sessione di Calciomercato e non solo in entrata. I nerazzurri sono stati protagonisti anche in uscita vista l'esigenza di sfoltire la rosa a disposizione del tecnico, Antonio Conte. In particolar modo il club meneghino ha deciso di privarsi dei tre elementi cardine dello scorso anno per motivi tattici e motivi comportamentali. Oltre al tormentone Mauro Icardi, che si è deciso solo all'ultimo ad accettare la cessione in prestito con diritto di riscatto al Paris Saint Germain, è andato via anche Ivan Perisic, ceduto al Bayern Monaco in prestito oneroso da cinque milioni con diritto di riscatto fissato a venti milioni di euro. Ora il club tedesco starebbe pensando di riscattarlo.

Perisic convince tutti

L'Inter ha quattro giocatori in prestito che potrebbero garantire un tesoretto importante nelle prossime sessioni di calciomercato. Nei giorni scorsi si è discusso molto di Gabigol che Conte potrebbe anche decidere di tenere con sé da gennaio a giugno. Mentre sono ancora da valutare Mauro Icardi e Radja Nainggoln, in forza rispettivamente al Paris Saint Germain e al Cagliari.

Chi, invece, sembra aver già convinto tutti è Ivan Perisic. L'esterno croato è stato acquistato in prestito oneroso con diritto di riscatto in un'operazione complessiva da venticinque milioni di euro dal Bayern Monaco.

I tedeschi sembrano già non poter più fare a meno di lui tanto da essere praticamente un titolare inamovibile sulla fascia sinistra nel 4-2-3-1 di Niko Kovac. Sono tre le presenze nel campionato tedesco con due reti già messe a segno e un assist. Anche in Champions League il vice campione del mondo è stato sin da subito titolare

fornendo una prestazione importante. Proprio per questo motivo il Bayern Monaco starebbe pensando già di sedersi al tavolo delle trattative con l'Inter per discutere del riscatto di Perisic.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

Plusvalenza importante

Prestazioni che hanno colpito tutti, soprattutto Rumenigge, che in estate era perplesso sul suo acquisto e si sarebbe scusato per i dubbi avuti sull'operazione con il proprio allenatore, Kovac.

L'Inter osserva a distanza le prestazioni di Ivan Perisic, ben felice degli elogi che l'esterno croato sta ricevendo. Un riscatto del Bayern Monaco, infatti, farebbe realizzare una plusvalenza notevole alla società nerazzurra. Acquistato nell'estate del 2015 per quasi venti milioni di euro dal Wolfsburg, infatti, il giocatore attualmente è a bilancio per una cifra di poco inferiore ai dieci milioni di euro.

Non è escluso che il club meneghino possa anche chiedere uno scambio con uno dei centrocampisti presenti nella rosa bavarese. Sono due in particolar modo le pedine che piacciono ai nerazzurri: Javi Martinez e Leon Goreztka. Il club meneghino, infatti, cerca un giocatore in mezzo al campo che sappia garantire fisicità e qualità tecniche. Il nome in cima ai desideri è quello di Milinkovic-Savic ma chissà che dall'operazione Perisic non possa nascere un asse di mercato tra Inter e Bayern Monaco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto