L'Inter è stata protagonista dell'ultima sessione di Calciomercato, sia per quanto riguarda le operazioni in entrata che per quanto riguarda quelle in uscita. Non solo, però, visto che la società nerazzurra si prepara ad essere tra le grandi protagoniste anche delle prossime sessioni. Sono tanti, infatti, i giocatori attualmente in prestito e di cui bisognerà discutere il futuro nelle prossime settimane.

Tra questi c'è sicuramente Gabriel Barbosa, noto anche come Gabigol, attualmente in prestito al Flamengo, che paga l'intero ingaggio dell'attaccante, superiore ai tre milioni di euro a stagione. Il club brasiliano sarebbe pronto ad acquistare il calciatore a titolo definitivo.

Il Flamengo tratta Gabigol

Gabriel Barbosa, noto anche come Gabigol, sembra essere tornato su quei livelli che avevano portato l'Inter ad acquistarlo per oltre trenta milioni di euro dal Santos nell'estate del 2016.

Fu il primo acquisto dell'era Suning insieme a Joao Mario. In nerazzurro il brasiliano non è mai 'esploso' anche perché ha avuto pochissime opportunità, giocando solo qualche scampolo di partita. Dopo quella stagione ha giocato prima sei mesi in prestito al Benfica per poi tornare nel suo ex club, il Santos. Lo scorso anno, a dicembre, la cessione al Flamengo, con il quale il classe 1996 sembra essere esploso definitivamente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Sono sedici le reti realizzate nel campionato brasiliano in quindici partite disputate mentre in coppa Libertadores ha segnato cinque gol in nove partite. Un rendimento che sembra aver convinto lo stesso club ad investire pesantemente su di lui. A fine agosto non è un caso che l'entourage dell'attaccante fosse in Italia per imbastire la trattativa con l'Inter e discutere di una cessione a titolo definitivo.

La richiesta dell'Inter

Inter che si è detta disposta a trattare la cessione a titolo definitivo di Gabigol. Una partenza che potrebbe far realizzare ai nerazzurri anche una plusvalenza importante in ottica fair play finanziario essendo iscritto a bilancio per poco meno di quindici milioni di euro. Il Flamengo avrebbe anche fatto una prima offerta proprio di 15 milioni di euro ma la società nerazzurra l'ha prontamente rispedita al mittente.

La base d'asta per sedersi al tavolo delle trattative parte dai venti milioni di euro e il prezzo potrebbe anche lievitare se il giocatore dovesse continuare a fornire le prestazioni degli ultimi tempi. Non mancano in Europa gli estimatori, su tutti il Bordeaux e il Siviglia che già la scorsa estate avevano fatto un sondaggio. Il club brasiliano, comunque, ha un tesoretto importante a disposizione visto che a gennaio ha incassato quasi quaranta milioni di euro con la cessione di Paquetà al Milan.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto