Uno dei tormentoni di mercato della scorsa estate è stato rappresentato sicuramente dal futuro di Mauro Icardi. Il centravanti argentino non rientrava nei piani dell'Inter, come dichiarato pubblicamente dall'amministratore delegato Giuseppe Marotta, e confermato dal tecnico Antonio Conte, e per questo è stato messo sul mercato. Dopo aver rifiutato diverse proposte, l'ex capitano ha deciso di accettare il trasferimento al Paris Saint Germain, in prestito con diritto di riscatto fissato a settanta milioni di euro.

E con la maglia del club parigino il giocatore sembra essere tornato su grandi livelli tanto che si comincia a discutere già del suo possibile riscatto.

Psg colpito da Icardi

Il rendimento di Mauro Icardi è stato sicuramente buono in questi primi mesi al Paris Saint Germain. Dopo un mese in cui ha dovuto recuperare la forma migliore, il centravanti argentino è diventato uno dei titolari dello scacchiere tattico del tecnico dei parigini, Tuchel.

L'inserimento del giocatore è stato favorito anche dai problemi fisici avuti da Kylian Mbappé, Neymar e Cavani.

Fino ad ora sono quattro le reti messe a segno in quattro partite giocate in Ligue 1, di cui due realizzate nel grande classico giocato contro il Marsiglia domenica, equivalente al derby d'Italia tra Inter e Juventus. Anche in campo europeo il suo rendimento è stato al di sopra delle aspettative, visto che Maurito ha continuato a fare quello che sa fare meglio, cioè i gol. Tre sono le reti messe a segno in tre partite in Champions League, continuando l'ottima media che aveva già con l'Inter, visto che lo scorso anno in sei gare mise a segno quattro reti.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter

Prestazioni che non sono passate inosservate, con il Paris Saint Germain e il suo dirigente di punta, Leonardo, che, dopo averlo portato a Parigi la scorsa estate, ora penserebbe già al riscatto.

L'azione del Psg

Il Paris Saint Germain è stato colpito così tanto dal rendimento di Mauro Icardi che sarebbe pronto a sedersi già al tavolo delle trattative per riscattare subito il centravanti argentino. Stando a quanto riportato nelle scorse ore da Tuttomercatoweb, infatti, il club parigino sarebbe pronto a riscattare l'attaccante perfino con qualche mese di anticipo rispetto a quanto pattuito.

.

Questa sarebbe una situazione che potrebbe aiutare non poco l'Inter sul mercato a gennaio, vista l'esigenza di dover rinforzare la rosa, in particolar modo a centrocampo. E una cessione anticipata farebbe realizzare una plusvalenza da quasi settanta milioni di euro che, unita a quella realizzata con la cessione di Gabigol, permetterebbe alla società nerazzurra di potersi muovere in piena libertà, accontentando le richieste del proprio tecnico Antonio Conte.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto