L'Inter è stata molto attiva nella sessione di mercato estiva. La società nerazzurra ha lavorato anche in uscita, con l'obiettivo di ridurre la rosa a disposizione di Antonio Conte. Il club ha decisio di privarsi di molti giocatori che gli scorsi anni erano ritenuti incedibili per motivi comportamentali, uno su tutti l'ex capitano Mauro Icardi. L'attaccante argentino è stato ceduto al Paris Saint-Germain in prestito con diritto di riscatto fissato a settanta milioni di euro. Nasser Al-Khelaifi sembra sempre più convinto a riscattare Icardi.

Icardi sta convincendo

L'Inter ha molti giocatori in prestito che potrebbero fruttare un tesoretto interessante da poter sfruttare nelle prossime sessioni di Calciomercato. Nei giorni scorsi si è parlato molto di Gabigol che in Brasile è letteralmente rinato, tanto da diventare un profilo ricercato da molte squadre europee. Il Flamengo ha già fatto sapere all'Inter di voler riscattare il giocatore pagando i ventidue milioni di euro. Molto più ricco per le casse interiste invece sarebbe il riscatto di Mauro Icardi.

La punta classe 1993 è arrivata al Paris Saint-Germain grazie a un prestito gratuito dall'Inter con diritto di riscatto, operazione complessiva da settanta milioni. La stagione con i francesi non era iniziata al meglio, ma dopo le prime difficolta Icardi è riuscito a dimostrare tutto il suo talento. Due gol e un assist in tre partite di Ligue 1 per Mauro; il bomber argentino ha convinto la società francese soprattutto per le prestazioni in Champions League, dove a differenza del campionato è stato impiegato già dalla prima partita collezionando ben tre reti in tre presenze. Il PSG secondo i rumors starebbe pensando già di contattare l'Inter per trattare del riscatto di Icardi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

L'Inter osserva con particolare interesse

L'Inter scruta a distanza il percorso di Mauro Icardi in Francia, ben lieta delle prestazioni del giocatore. Un riscatto dal Paris Saint-Germain, di fatto, farebbe realizzare una plusvalenza rilevante al club nerazzurro. L'Inter acquistò Icardi nell'estate del 2013 per circa tredici milioni di euro dalla Sampdoria. Se il club parigino riscattasse il bomber 26enne, i nerazzurri chiuderebbero la parentesi Icardi con una plusvalenza di quasi sessanta milioni, cifra già investita da Suning per portare a Milano proprio il sostituto di Mauro, Romelu Lukaku.

Ipotesi che, dunque, viene accolta con soddisfazione dalla dirigenza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto