Il 13° turno di Serie A aprirà i battenti alle ore 15:00 di sabato 23 novembre con uno dei match più interessanti della giornata, ovvero Atalanta-Juventus.

La Dea è reduce da un anonimo pareggio a reti inviolate contro la 'nuova' Sampdoria di mister Ranieri, nel quale i bergamaschi hanno giocato in dieci dal 74' dopo che Malinovskyi ha ricevuto due cartellini gialli in poco più di 20 minuti. La tegola dei cartellini rossi sembra non volersi placare dopo il 'colpo di testa' di Ilicic nel match del 11° turno contro il Cagliari perso per 2-0.

Magro bottino dunque per i bergamaschi che hanno ottenuto 1 solo punto negli ultimi due turni di campionato e la principale motivazione sembra il primo storico approdo in Champions League che dona si entusiasmo ma toglie, inevitabilmente, vigore fisico ad una compagine non abituata a competere su più fronti.

Dall'altra parte la Vecchia Signora ha ottenuto tre punti nell'ultimo incontro con il Milan grazie ad una rete di Paulo Dybala, sempre più rivitalizzato dalla 'cura Sarri', proseguendo la propria marcia in testa alla classifica.

Dubbi di formazione sia nell'Atalanta che nella Juventus

La "banda" di Gasperini scenderà probabilmente in campo col 3-4-1-2, con Gollini in porta (esordiente in Nazionale negli ultimi minuti della vittoria in trasferta per 3-0 contro la Bosnia), davanti a lui la difesa a tre formata da Djimsiti, Palomino e Toloi (diffidato). Centrocampo a quattro con Gosens accanto a De Roon; sulla fascia destra sarà il turno di Hateboer e dalla parte opposta sarà probabilmente schierato Castagne. Pasalic a supporto delle due punte Gomez e Muriel.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

In caso di pieno recupero dai rispettivi infortuni, Freuler e Zapata potrebbero giocarsi il posto con Gosens e Muriel.

Mister Sarri potrebbe invece schierare un 4-3-3: Szczesny tra i pali, difesa a quattro con Alex Sandro e Cuadrado terzini e coppia di centrali formata da De Ligt e Bonucci. Qualche dubbio a centrocampo dove Pjanic potrebbe essere assente (è uscito malconcio da Bosnia-Italia) con Bentancur pronto a rimpiazzarlo al centro, assieme a Rabiot e Khedira. Se in attacco Sarri optasse per il tridente, esso sarebbe formato da Cristiano Ronaldo e Higuain, con un ballottaggio a tre per l'ultima maglia da titolare fra Dybala, Douglas Costa e Bernardeschi.

In caso di un 4-3-1-2, invece Ramsey potrebbe essere schierato dietro a CR7 e al "Pipita".

Le probabili formazioni:

Atalanta (3-4-1-2): Gollini, Djimsiti, Palomino, Toloi, De Roon, Gosens (Freuler), Hateboer, Castagne, Pasalic, Gomez, Muriel (Zapata).

Juventus (4-3-3): Szczesny, Alex Sandro, Bonucci, De Ligt, Cuadrado, Rabiot, Bentancur, Khedira, Cristiano Ronaldo, Higuain, Dybala (Douglas Costa, Bernardeschi).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto