La Juventus in questo inizio di stagione sta dimostrando tutta la sua forza e soprattutto in Champions League si inizia a vedere il gioco offensivo tipico di un tecnico come Maurizio Sarri. Anche ieri sera, nel post partita di Juventus-Atletico Madrid, l'allenatore bianconero ha sottolineato come ci sia rammarico in Champions League soprattutto per la partita pareggiata 2 a 2 control l'Atletico, con la Juventus che aveva in larga parte dominato il match ottenendo però solo un pareggio. Segno evidente di un perfezionismo a cui Sarri ambisce: il tecnico toscano sembra si sia integrato alla grande nel contesto Juventus, anche se è arrivata una clamorosa indiscrezione di mercato riguardo il futuro della panchina bianconera.

Il noto opinionista di Tele 7 Gold Massimo Brambati ha dichiarato che in futuro come tecnico della Juventus potrebbe arrivare l'attuale allenatore del Manchester City Joseph Guardiola.

Per Brambati dal 2021 Guardiola sarà bianconero

L'opinionista Massimo Brambati a Tele 7 Gold ha dichiarato che "Guardiola guiderà la Juventus a partire dal 2021". Sarri quindi dovrebbe rimanere in bianconero questa stagione e la prossima mentre dal 2021-2022 l'allenatore spagnolo dovrebbe diventare la guida tecnica della Juventus.

La possibilità alimentata da Brambati non trova conferme da media sportivi ma non è detto che non possa concretizzarsi, in quanto il tecnico toscano ha più volte dichiarato che non allenerà ancora molti anni. A 60 anni infatti Sarri è oramai uno degli allenatori più navigati nel mondo del calcio e la Juventus potrebbe rappresentare se non l'ultima, una delle ultime panchine sulle quali siederà. Proprio Guardiola ha un contratto con il Manchester City fino al 2021, mentre Sarri è legato alla Juventus fino a giugno 2022. Lo stesso Brambati ha parlato anche del possibile futuro professionale di Cristiano Ronaldo.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

'Cristiano Ronaldo andrà in Arabia Saudita prima del mondiale in Qatar'

Brambati ha lanciato un'indiscrezione importante anche sul portoghese, sottolineando come una fonte certa gli abbia rivelato la possibilità che Cristiano Ronaldo, prima dell'inizio del mondiale in Qatar 2022 (che si giocherà in inverno), potrebbe trasferirsi 6 mesi nel campionato dell'Arabia Saudita per abituarsi al clima ed essere in forma ottimale per il mondiale con il suo Portogallo. Questo significherebbe, a detta di Brambati, che Cristiano Ronaldo potrebbe giocare alla Juventus questa stagione e la prossima, prima di trasferirsi in un campionato meno competitivo come quello dell'Arabia Saudita.

Indiscrezioni però che non trovano conferme da altri media sportivi, di certo il portoghese si è ripreso la scena ieri sera contro l'Atletico Madrid, non brillando dal punto di vista tecnico ma a livello caratteriale, con recuperi importanti anche nel settore difensivo bianconero.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto