L'Inter potrebbe dunque accogliere le richieste di Antonio Conte secondo le notizie riportate online e sui maggiori quotidiani sportivi. La dirigenza è pronta a rinforzare la rosa attraverso il mercato invernale, portando a Milano giocatori di qualità. I reparti che hanno bisogno di un potenziamento sono senza dubbio il centrocampo e l'attacco, come è stato dimostrato dagli infortuni che hanno colpito a catena alcuni giocatori: prima Sensi, poi Sanchez, Gagliardini e Politano. Senza contare che, per quanto riguarda più specificatamente il settore avanzato, Romelu Lukaku è l'unica prima punta di ruolo e che in questo momento non gli è davvero consentito rifiatare.

Un eventuale guaio fisico del belga costringerebbe Conte ad inventarsi un attacco senza un vero centravanti, motivo per cui uno degli obiettivi di Beppe Marotta sarà quello di portare in nerazzurro un giocatore alternativo al bomber ex Manchester United. Dunque è tornato di moda Oliver Giroud, attaccante del Chelsea che potrebbe essere il profilo appropriato per la squadra milanese. Non è la prima volta che viene accostato all'Inter ed il suo nome compare in prima pagina nelle edizioni cartacee della Gazzetta dello Sport e di Tuttosport dell'8 novembre.

Poco spazio al Chelsea

Olivier Giroud, attaccante classe 1986 del Chelsea, potrebbe dunque essere il primo rinforzo per l'attacco dell'Inter. Il giocatore a Londra sta trovando pochissimo spazio, in questo inizio di campionato è stato impiegato solo quattro volte, motivo per cui sarebbe intenzionato a cambiare aria in una stagione che porterà ai Campionati Europei, 'emigrando' in un'altra realtà calcistica che possa garantirgli un maggiore minutaggio. Antonio Conte conosce molto bene l'attaccante francese, fu proprio l'allenatore salentino a richiederlo alla dirigenza del Chelsea nel gennaio 2018, venne prelevato dall'Arsenal per circa venti milioni ed in quella stagione Giroud vinse con Conte la Coppa d'Inghilterra.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

Secondo le indiscrezioni, pertanto, l'attaccante transalpino sarebbe pronto a dire sì all’Inter per rilanciare la sua carriera e sarebbe felice di fare un’esperienza nel campionato italiano. I contatti si sarebbero intensificati nelle ultime ore per arrivare a un accordo. L'unico nodo che potrebbe rallentare la trattativa è l'elevato ingaggio dell'attaccante, Giroud in Inghilterra percepisce 8 milioni a stagione, questo ostacolo però potrebbe essere superato spalmando l’attuale compenso in due o tre stagioni. Il costo del cartellino, invece, sarebbe molto ridotto, visto che il suo contratto con i Blues scade a giugno 2020.

L'alternativa sarebbe Petagna

Olivier Giroud è sicuramente il preferito di Antonio Conte come rinforzo per l'attacco. Secondo la Gazzetta dello Sport, nel caso in cui il l'affare non dovesse andare a buon fino, l'alternativa resta Andrea Petagna della Spal. L'Inter per prelevare Petagna dal club ferrarese potrebbe mettere sul piatto circa 20 milioni di euro, a differenza di Giroud il giocatore della Spal ha un'ingaggio molto più accessibile, si parla infatti di 1,2 milioni a stagione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto