A distanza di quasi una settimana, si parla ancora di quanto accaduto fra Maurizio Sarri e Cristiano Ronaldo nella sfida tra la Juventus e il Milan. Il tecnico toscano, domenica scorsa, ha sostituito CR7 che non era al meglio e il giocatore ha lasciato il campo senza passare dalla panchina ma si è diretto immediatamente negli spogliatoi. Dopo quella partita la maggior parte dei giocatori della Juve sono andati in nazionale e, fra questi calciatori, ovviamente c’è anche il fenomeno di Madeira. Dunque, al momento, non c’è ancora stato il faccia a faccia fra Cristiano Ronaldo e Maurizio Sarri, anche se dal Portogallo hanno spiegato che i due si sarebbero comunque chiariti telefonicamente.

Della querelle tra CR7 e l’allenatore della Juve, ne ha parlato Federico Bernardeschi, ai microfoni di “Dribbling” trasmissione in onda su Rai 2: "Pace tra Sarri e CR7? Assolutamente si. Non c’è mai stato il minimo dubbio su questo”. Dunque per il numero 33 juventino il caso è chiuso e sicuramente, Cristiano Ronaldo e l’allenatore ex Chelsea si chiariranno in merito a quanto accaduto la scorsa settimana.

Bernardeschi è sicuro che Sarri e Ronaldo si chiariranno

All’inizio della prossima settimana ci sarà il rientro dei nazionali alla Continassa.

Maurizio Sarri ritroverà alla spicciolata i 14 giocatori che, in questi giorni, sono stati al seguito delle rispettive selezioni. Fra questi c’è anche Cristiano Ronaldo che esaurirà gli impegni con il Portogallo nella giornata di domenica. Poi CR7 tornerà a concentrarsi sulle prossime sfide che lo attendono con la maglia della Juventus. Il portoghese avrà anche modo di rivedere Maurizio Sarri, dopo quanto accaduto nella gara contro il Milan. La pace tra Cristiano Ronaldo e il tecnico juventino arriverà, come ha rivelato Federico Bernardeschi che non ha nessun dubbio sul fatto che i due si chiariranno. Inoltre, l’attaccante di Carrara ha sottolineato che CR7 ha risposto in campo alle critiche: “Cristiano credo abbia dato una risposta ieri sera”.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Cristiano Ronaldo

Il numero 33 juventino ringrazia i tifosi della Bosnia

All’inizio della prossima settimana la Juventus ritroverà i nazionali e, fra questi, ci sarà anche il numero 33 bianconero che presto tornerà alla Continassa e lo farà dopo aver disputato la gara di lunedì sera contro l’Armenia. Federico Bernardeschi tornerà ricaricato dagli impegni con l’Italia vista l’ottima prestazione sfoderata ieri sera in Bosnia. La sua performance ha colpito i tifosi presenti allo stadio nella serata di venerdì. Infatti, i sostenitori bosniaci, quando il giocatore della Juve è stato sostituito, lo hanno applaudito con affetto.

Bernardeschi, ai microfoni di “Dribbling”, ha ringraziato il pubblico che ieri sera lo ha acclamato: “Bellissimo, ringrazio pubblicamente i tifosi perché sono stati eccezionali”. Inoltre, il giocatore della Juve ha spiegato che, per un calciatore, ricevere gli applausi del pubblico è un’emozione unica specialmente quando si è in trasferta davanti ad un pubblico straniero. Infine, Bernardeschi ha spiegato che sta attraversando un ottimo momento dal punto di vista personale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto