Questa pausa per le nazionali sta aiutando alcuni giocatori della Juventus a ritrovare lo smalto perduto. Fra questi c'è Federico Bernardeschi. Il numero 33 juventino, ieri sera, nella sfida tra Italia e Bosnia è apparso in grande spolvero e Maurizio Sarri può solo che essere contento della prestazione del suo giocatore. Il tecnico toscano stima molto Federico Bernardeschi e come ha rivelato Ciro Venerato, a Radio Sportiva, lo apprezza fin da quando allenava il Napoli: "Lo voleva già ai tempi di Napoli", inoltre il giornalista ha spiegato che Sarri saprà lavorare sul numero 33 juventino che a volte si intestardisce nel fare una giocata di troppo.

Venerato parla di Federico Bernardeschi

Federico Bernardeschi, ieri sera, nella sfida tra Italia e Bosnia è stato uno dei migliori in campo. Il numero 33 juventino è apparso decisamente più in forma rispetto alla gara di domenica scorsa contro il Milan e questa è un'ottima notizia per Maurizio Sarri. Il tecnico stima parecchio l'esterno di Carrara e come ha rivelato Ciro Venerato lo voleva già quando era al Napoli. Dunque per il giornalista, Maurizio Sarri lavorerà sicuramente su Federico Bernadeschi: "A volte s'intestardisce nella giocata di troppo, sono sicuro che Sarri saprà lavorarci".

Inoltre, Ciro Venerato, nel suo intervento a Radio Sportiva, non ha parlato solo del numero 33 juventino ma si è espresso anche su Cristiano Ronaldo: "La Juventus è stata brava a gestire la situazione sotto il profilo comunicativo, i panni sporchi si lavano in casa", ha dichiarato il cronista che poi ha aggiunto che il tecnico ritroverà un un nuovo CR7 quando rientrerà dalle sfide con il Portogallo.

Intanto, il numero 33 juventino lavora agli ordini di Mancini

In questi giorni, Federico Bernardeschi sta lavorando al seguito dell'Italia è solo nella giornata di lunedì esaurirà i suoi impegni con gli azzurri.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Champions League

Il numero 33 juventino e gli altri nazionali torneranno alla base la prossima settimana. Federico Bernardeschi, Leonardo Bonucci e Cristiano Ronaldo saranno i primi a fare il loro ritorno alla Continassa. Maurizio Sarri ha concesso due giorni di riposo ai giocatori che in questi giorni sono rimasti a Torino visto che la ripresa delle sedute è prevista per martedì pomeriggio. Proprio il 19 novembre, il tecnico toscano ritroverà CR7 e probabilmente anche i due azzurri. Infatti, Leonardo Bonucci e Federico Bernardeschi dopo la partita contro l'Armenia torneranno alla base per riprendere a lavorare in vista della sfida contro l'Atalanta.

Chi, invece, non è andato in nazionale, in questi giorni, ha svolto allenamenti individuali basati sulla tecnica e sul lavoro fisico. Adesso i pochi giocatori che in questo periodo sono rimasti alla Continassa godranno di una domenica e di un lunedì di riposo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto