Questa domenica 8 dicembre il posticipo serale delle ore 20:45 del campionato di Serie A sarà Bologna-Milan.

Nell'ultimo turno le due compagini hanno ottenuto due successi quasi insperati. La squadra allenata da Sinisa Mihajlovic ha espugnato il San Paolo, grazie alle reti messe assegno da Skov Olsen e da Sansone, portandosi a +6 dalla zona calda della classifica. Dall'altra, un Milan corsaro è riuscito a superare il Parma nei minuti finali della gara. Una vittoria che ha regalato una boccata d'ossigeno ai rossoneri dopo tre giornate d'astinenza.

I

l posticipo del Dall'Ara chiuderà la 15^ giornata di Serie A.

Bologna, possibile Skov Olsen dall'inizio

Autore di un ottima prova e marcatura contro il Napoli, Andreas Skov Olsen potrebbe partire tra gli undici titolari contro il Milan. Il 21enne danese andrebbe a sostituire Orsolini sulla fascia destra. Certo, invece, sembra l'impiego di Dzemaili e di Sansone a sostegno del centravanti di movimento Palacio. Tra gli indisponibili, ancora fuori Dijks per un problema alla caviglia e Medel, squalificato.

Incerta ma non impossibile la presenza almeno in panchina di Soriano e Santader. Per il resto, la difesa dovrebbe essere quella vista domenica scorsa al San Paolo contro il Napoli, con Tomiyasu a destra, Denswil terzino sinistro e Bani-Danilo come coppia centrale davanti a Skorupski. Nella zona nevralgica del campo, il duo formato da Schouten e dall capitano Pioli.

Milan, Leao sarebbe favorito su Piatek

Il successo ottenuto negli ultimi minuti a Parma ha sicuramente giovato al morale dei giocatori del Milan.

Per gli undici che scenderanno in campo al Dall'Ara, Pioli sta optando la possibilità di schierare Leao come centravanti al posto di Piatek, con Calhanoglu e Suso a completare il pacchetto offensivo. Per il resto, pochi dubbi sulla difesa, con il confermato quartetto formato da Conti, Romagnoli, Hernadez e Musacchio.

A centrocampo, pare in leggerissimo vantaggio Kessie rispetto a Krunic. Pare certa invece la presenza di Bennacer e Bonaventura.

Precedenti e pronostico

Non di certo entusiasmante il ruolino di Pioli sulla panchina del Milan, con solamente due vittorie, entrambe conquistate contro due squadre dell'Emilia Romagna (Spal e Parma). I tifosi del Diavolo sperano di fare l'en plein ancora contro una compagine emiliana.

Per quanto concerne le statistiche, c'è un perfetto equilibrio nei precedenti al Dall'Ara tra i padroni di casa e i rossoneri. L'anno scorso la sfida terminò con uno scialbo 0-0, mentre la stagione precedente avevano vinto gli ospiti per 2-1, con le reti di Çalhanoğlu e Bonaventura.

I bookmaker vedono i rossoneri di Pioli partire leggermente favoriti rispetto alla squadra allenata da Sinisa Mihajlovic.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!