Nel giorno del colpo Christian Eriksen, l'Inter resta sempre vigile sul mercato, sia per quanto riguarda le operazioni in entrata, che per quelle in uscita. I nerazzurri, infatti, potrebbero essere ancora protagonisti in questi ultimi giorni di Calciomercato. In uscita, oltre all'attesa per ufficializzare la cessione di Gabriel Barbosa, noto anche come Gabigol, al Flamengo, potrebbe esserci anche il centrocampista uruguaiano, Matìas Vecino, che avrebbe rotto con il tecnico nerazzurro, Antonio Conte.

Una sua partenza, però, renderebbe necessario un intervento in entrata. Proprio per questo motivo starebbe prendendo quota l'ipotesi di un nuovo tentativo per il centrocampista cileno del Barcellona, Arturo Vidal.

L'Inter pensa a Vidal

L'Inter potrebbe tornare su Arturo Vidal in questi ultimi giorni della sessione invernale di calciomercato. Il nome del centrocampista cileno era stato già accostato ai nerazzurri a inizio gennaio, prima che il club si fiondasse e chiudesse l'operazione Christian Eriksen, arrivato dal Tottenham per quasi venti milioni di euro a causa del contratto in scadenza a giugno.

Il Guerriero, però, sarebbe rimasto un obiettivo di Antonio Conte che lo ha lanciato nel grande calcio ai tempi della Juventus. Anche con l'arrivo del nuovo tecnico, Setién, Vidal sta faticando a trovare spazio dal primo minuto e, nell'ultima gara di campionato persa contro il Valencia, è partito nuovamente dalla panchina. Proprio l'allenatore, tra l'altro, ha sottolineato nel momento del suo arrivo come non possa garantire l'impiego da titolare al centrocampista cileno.

L'Inter, dal suo canto, potrebbe fare un nuovo tentativo in questi ultimi giorni, soprattutto se dovesse riuscire a piazzare la cessione di Matìas Vecino. Sull'uruguaiano c'è l'interesse dell'Everton e la distanza tra domanda e offerta è di soli cinque milioni, con i Toffees che offrono quindici e i nerazzurri che chiedono venti milioni. La fumata bianca, dunque, potrebbe arrivare alzando l'offerta con l'aggiunta di qualche bonus.

La trattativa con il Barcellona

La trattativa con il Barcellona, comunque, è tutt'altro che semplice. I blaugrana, infatti, hanno già dimostrato che, nonostante la grande abbondanza in mezzo al campo, non hanno intenzione di svendere Arturo Vidal. Solo con una proposta importante, quindi, gli spagnoli potrebbero vacillare. Inter che potrebbe contare sul tesoretto ricavato da Vecino, magari mettendo sul piatto parte della cifra incassata dalla cessione del centrocampista uruguaiano, intorno ai dieci-dodici milioni di euro. Con l'agente dell'ex Juventus e Bayern Monaco, Felicevich, ci sarebbe un'intesa di massima.

Il procuratore, comunque, ne avrebbe approfittato in queste ore per proporre anche il nome di un altro suo assistito, Aranguiz, in scadenza di contratto con il Bayer Leverkusen. Quest'ultimo potrebbe liberarsi a prezzo di saldo, intorno ai cinque milioni di euro.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!