Il calciomercato del Milan è stato sicuramente positivo con l'arrivo di Ibrahimovic che ha risollevato il morale dei rossoneri, oltre ad aver contribuito significativamente al miglioramento dei risultati. Oltre al fuoriclasse svedese sono arrivati anche Kjaer e Begovic, con il difensore danese che si è già messo in luce giocando due partite da titolare. I dirigenti rossoneri hanno anche sfoltito l'organico riuscendo a cedere con formule diverse Pepe Reina, Mattia Caldara e Fabio Borini. In questa fase di Calciomercato, il Milan sta cercando di cedere due pedine fondamentali che porterebbero grosse entrate nel club rossonero: Piatek e Suso.

Qualora dovessero concretizzarsi le due cessioni, potrebbe sbloccarsi un obiettivo dei rossoneri, Florentino del Benfica.

Calciomercato Milan, il Tottenham potrebbe proporre uno scambio per Piatek

Il futuro di Krzysztof Piatek al Milan non è ancora stato deciso. Con molte probabilità il giocatore partirà anche titolare nella sfida che vede i rossoneri sfidare il Torino di Walter Mazzarri. Nel frattempo, le voci di mercato continuano a circondare il polacco con il Tottenham che segue assiduamente il giocatore.

Nelle prossime ore la squadra londinese sembra essere disposta a presentare un'offerta, che potrebbe avvicinarsi alle richieste rossonere. Secondo quanto riportato da Milanlive.it, il Tottenham potrebbe anche proporre uno scambio al Milan offrendo un giocatore tra: Juan Foyth, Victor Wanyama ed Erik Lamela. Se l'offerta dovesse arrivare prima della partita contro il Torino, le scelte di Pioli in attacco potrebbero cambiare.

Tuttavia, per il momento, Piatek è pronto a giocare nuovamente dal primo minuto.

Calciomercato Milan, Suso avrebbe già fatto le valigie

Suso avrebbe già fatto le valigie e vorrebbe approdare al Siviglia in questa sessione di calciomercato. L'ala ha deciso con la sua famiglia di tornare in Spagna, non essendo riuscito ad imporsi al Milan nel corso di questa stagione. Nel frattempo, continuano le trattative tra Milan e Siviglia.

Gli spagnoli stanno lavorando per acquistare il giocatore in prestito per 18 mesi con un'opzione di acquisto, che si trasformerebbe in un obbligo al determinarsi di alcune condizioni. Il loro direttore sportivo, Monchi, è in costante contatto con Boban per cercare di trovare un accordo, con i rossoneri che vorrebbero avere la certezza di vendere il giocatore. Il contratto di Suso scadrà nel 2022 e un possibile ritorno dopo un anno e mezzo sarebbe un vero fallimento economico. Le trattative continuano, ma anche il Siviglia dovrà aumentare la posta in gioco, perché la prima offerta di 20 milioni di euro è stata considerata bassa dai rossoneri.

Novità video - Milan, il futuro di Piatek e Suso
Clicca per vedere

Calciomercato Milan, Florentino è il grande obiettivo

Florentino è il grande obiettivo del Milan per il centrocampo in questa sessione di calciomercato. La scorsa settimana, l'idea è nata nella sede rossonera e al momento è una trattativa che potrebbe giungere ad un capitolo importante. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, Boban e Maldini sono desiderosi di concludere un accordo per il centrocampista difensivo. Il Benfica, così come l'entourage del giocatore, stanno aspettando un'offerta ufficiale dal lato rossonero. L'offerta, a quanto pare, dovrebbe essere un prestito di 18 mesi con un obbligo di riscatto.

La parte portoghese riceverebbe 5 milioni per il prestito e 40 milioni per il riscatto. Il Milan, d'altra parte, sta pensando a cifre più basse, pienamente consapevole che il giocatore non è una prima scelta al Benfica. Resta da vedere se sarà possibile raggiungere un accordo tra le due parti, anche se è certo che Boban e Maldini stanno sognando l'acquisto del giocatore.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!