Si prepara alla gara contro il Pisa il Crotone di Giovanni Stroppa, match in programma nella serata di martedì 3 marzo alle ore 21:00 presso lo Stadio Comunale "Ezio Scida". La formazione rossoblu è reduce da due successi consecutivi contro Pescara e Virtus Entella. Proprio dalla gara di Chiavari sembrano essere giunte le migliori risposte da parte della squadra calabrese. I tre punti, infatti, sono stati conquistati al termine di una prova di carattere e senza timori reverenziali, risultato che pone attualmente i rossoblu al terzo posto a distanza ravvicinata dal Frosinone, seconda forza del torneo.

Il turno infrasettimanale che metterà l'una contro l'altra Crotone e Pisa, potrebbe trasformarsi nella gara ideale per tentare l'aggancio al secondo posto con risultati favorevoli dagli altri campi.

Crotone, Maxi Lopez ancora non convocato

Tra gli esclusi eccellenti del turno della ventisettesima giornata di cadetteria ci sarà ancora una volta l'esperto attaccante Maxi Lopez. La punta argentina non è stata convocata dal tecnico Giovanni Stroppa, situazione analoga a quella vissuta pochi giorni prima alla vigilia del match di Chiavari. Dopo diversi mesi di assenza a causa di un infortunio e il successivo ritorno in campo, per Maxi Lopez il finale di stagione sembra dimostrarsi tutto in salita.

Grande la concorrenza nel reparto avanzato della squadra con Nwankwo Simy e Samuel Armentors artefici nelle ultime cinque giornate di ben sei reti in totale.

Un'avventura verso il capolinea

Con un solo anno di contratto e pochi gettoni racimolati, per l'attaccante Maxi Lopez e il Crotone le strade potrebbero ben presto separarsi.

Arrivato in estate come il "colpo" estivo del mercato rossoblu, la punta argentina non sembra avere convinto il tecnico riuscendo a siglare una sola rete mediante calcio di rigore. L'ultima apparizione, da titolare, risale alla gara di Empoli, match perso dai rossoblu con il punteggio di 3-1. A condizionare l'impiego della punta una condizione che non sembra essere migliorata di molto nel corso delle settimane.

Il momento cruciale del torneo non permette dunque attese, con gli "squali" pronti ad affidarsi ai calciatori più in forma senza concedere ulteriori possibilità.

Finale incandescente in cadetteria

Con tre squadre racchiuse all'interno di un margine di cinque punti, la corsa alla seconda posizione e dunque alla promozione diretta in Serie A sarà più avvincente che mai. Il Crotone, che da molto tempo ha viaggiato in vetta alla classifica e successivamente in seconda posizione, sarà chiamato al sorpasso nei confronti del Frosinone ma dovrà guardarsi alle spalle dalla risalita dello Spezia, tra le formazioni più in forma di questa seconda parte del torneo.

Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!