Uno dei grandi tormentoni di mercato della prossima estate potrebbe essere rappresentato dal futuro di Lautaro Martinez. L'attaccante argentino è esploso in questa stagione con la maglia dell'Inter, risultando spesso decisivo in campionato e in Champions League dove, nonostante l'eliminazione dei nerazzurri, ha realizzato ben cinque reti in sei partite. Prestazioni che hanno attirato l'attenzione in particolar modo del Barcellona che rivoluzionerà il reparto avanzato nella prossima sessione estiva di Calciomercato visto che Luis Suarez non è più giovanissimo e Dembélé è alle prese spesso con problemi fisici.

Secondo il portale spagnolo Sport i blaugrana sarebbero pronti ad offrire 70 milioni di euro e due contropartite tecniche gradite a Conte per assicurarsi le prestazioni dell'argentino.

Il Barcellona vuole fortemente Lautaro

Il Barcellona è fortemente interessato a Lautaro Martinez. Interesse che i blaugrana non hanno fatto nulla per nascondere visto che, attraverso i propri dirigenti, ha messo in risalto le qualità dell'attaccante argentino. Lo stesso Leo Messi ha esaltato il Toro in un'intervista rilasciata recentemente:

"È spettacolare, ha qualità impressionanti: si vedeva che sarebbe diventato in gran giocatore, ora è esploso e lo sta dimostrando. È molto forte, bravissimo nell’uno contro uno, segna tanto ed in area lotta contro chiunque, resiste, si gira, cerca l’occasione da solo.

Ha tanta qualità".

La Pulce, dunque, starebbe premendo per l'arrivo di Lautaro con il quale ha giocato in Nazionale in Coppa America la scorsa estate. Barça che avrebbe già intavolato una trattativa con l'Inter per la prossima estate. I blaugrana, infatti, non vorrebbero pagare la clausola rescissoria da 111 milioni di euro visto che questa dovrebbe essere versata nelle casse nerazzurra in un'unica soluzione con gli spagnoli che hanno intenzione di fare altri interventi per rinforzare la rosa.

L'offerta del club spagnolo

Il Barcellona, dunque, sarebbe pronto a valutare Lautaro Martinez ad una cifra superiore rispetto a quella stabilita dalla clausola rescissoria, unico modo per convincere l'Inter a sedersi al tavolo delle trattative. Stando a quanto riportato da FcInternews, infatti, i blaugrana avrebbero fatto la prima proposta mettendo sul piatto una cifra intorno ai settanta milioni di euro più i cartellini del terzino portoghese Nelson Semedo, valutato quaranta milioni di euro, e quello del centrocampista cileno Arturo Vidal, valutato venti milioni di euro e da sempre pallino di Conte e Marotta che lo avrebbero voluto a Milano già a gennaio.

Inter che sarebbe anche disposta a trattare a certe condizioni ma in tal caso la valutazione di Lautaro, senza il pagamento della clausola rescissoria, partirà da centocinquanta milioni di euro. Da non escludere il possibile inserimento del Real Madrid che nei giorni scorsi ha manifestato il proprio interesse per il classe 1997.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!