L'Inter potrebbe essere una delle grandi protagoniste della prossima sessione di Calciomercato. I nerazzurri hanno ancora tanti discorsi in sospeso sul fronte cessioni, visti i tanti giocatori che sono attualmente in prestito e potrebbero essere riscattati dai rispettivi club, su tutti Ivan Perisic, Mauro Icardi e Joao Mario. Il club nerazzurro, allo stesso tempo, sarebbe alla ricerca di un portiere che possa alternarsi senza grandi difficoltà a Samir Handanovic. Uno dei nomi caldi sarebbe quello dell'estremo difensore del Napoli, Alex Meret, che potrebbe dire addio agli azzurri in caso di conferma di Gennaro Gattuso, che non sembra credere in lui e gli ha preferito spesso Ospina nelle ultime partite prima della sosta.

L'Inter potrebbe puntare su Meret

L'Inter sarebbe alla ricerca di un portiere che possa alternarsi con Samir Handanovic senza grandi difficoltà. In questa stagione, infatti, quando il capitano nerazzurro si è infortunato, ci sono state delle difficoltà con Daniele Padelli, che ha commesso qualche errore nei big match contro Milan e Lazio. Per questo motivo, in estate la priorità sarà cercare di tesserare un estremo difensore di livello, che possa poi andare a raccogliere l'eredità dello sloveno, non più giovanissimo essendo un classe 1984.

Il mercato potrebbe offrire l'occasione Alex Meret. Il portiere del Napoli è finito ai margini dell'undici titolare sotto la guida di Gennaro Gattuso, che gli ha preferito spesso Ospina.

Una situazione delicata, con l'ex Udinese che avrebbe chiesto maggiore chiarezza visto che, qualora dovesse restare l'attuale allenatore, chiederebbe la cessione. Il giocatore non vuole rischiare di perdere il posto in Nazionale in vista degli Europei, rinviati alla prossima estate. I rapporti tra Inter e Napoli, inoltre, sono ottimi come testimonia il trasferimento all'ombra del Vesuvio di Matteo Politano.

La richiesta del Napoli

Qualora dovesse restare Gennaro Gattuso, il Napoli avrebbe dato la propria disponibilità a discutere del futuro di Alex Meret con l'Inter. I nerazzurri puntano sull'estremo difensore azzurro visto che va incontro al diktat di Suning, cioè puntare sui migliori giovani emergenti e possibilmente italiani.

Acquistato dall'Udinese per trenta milioni di euro nell'estate del 2018, il club di Aurelio De Laurentiis lo valuterebbe sempre tra i venticinque e i trenta milioni di euro. Non è escluso che i nerazzurri possano cercare di intavolare uno scambio con Matìas Vecino, già accostato ai partenopei a gennaio, quando si discuteva di un ipotetico scambio con il centrocampista brasiliano, Allan. Inter che, per arrivare a lui, comunque, dovrà battere la concorrenza del Milan, visto che i rossoneri sono alla ricerca di un sostituto di Donnarumma, che quasi sicuramente dirà addio.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!