Con il campionato fermo, tutte le società ne stanno approfittando per cominciare a muoversi in vista della prossima sessione di Calciomercato. Uno dei club che dovrebbe essere tra i grandi protagonisti è l'Inter, che potrebbe contare su un tesoretto importante ricavato dalle possibili cessioni dei giocatori attualmente in prestito. Il club nerazzurro potrebbe fare investimenti importanti per rendere la rosa a disposizione di Antonio Conte ancora più competitiva, sia a livello nazionale che internazionale, dove si punterà almeno a passare la fase a gironi di Champions League.

Marotta potrebbe tornare su Dybala

C'è un giocatore in particolare che sarebbe da tempo nei pensieri dell'amministratore delegato dell'Inter, Giuseppe Marotta: Paulo Dybala. L'attaccante argentino era un obiettivo dei nerazzurri già la scorsa estate ma la pista potrebbe tornare in auge anche nella prossima sessione di calciomercato. La Joya è tornato sui suoi livelli, pur non essendo sempre stato considerato un titolarissimo da Maurizio Sarri. Proprio questo continuo turnover potrebbe incidere e, senza garanzie, la sua cessione potrebbe diventare maggiormente fattibile.

Dybala, infatti, era stato vicino alla partenza proprio la scorsa estate, quando fu prima accostato al Manchester United e poi al Tottenham, con il giocatore che rifiutò il trasferimento in Inghilterra.

I bianconeri, però, anche tra qualche mese potrebbero aver bisogno di realizzare una plusvalenza importante per sistemare il bilancio.

Al momento il giocatore è iscritto a bilancio per poco più di 10 milioni di euro essendo stato portato a Torino proprio da Marotta nell'estate del 2015 per 40 milioni di euro, versati nelle casse del Palermo. Rispetto ad un anno fa, però, la sua valutazione potrebbe essere cambiata.

Il classe 1993, infatti, rispetto alla scorsa stagione, ha fatto la differenza realizzando sette reti e collezionando nove assist in ventiquattro partite di Serie A (non tutte partendo dal primo minuto, come detto), a fronte di tre reti e due assist in Champions League.

La possibile proposta di Marotta

L'amministratore delegato dell'Inter, Giuseppe Marotta, sta studiando il piano per arrivare a Paulo Dybala, vista la necessità di rinforzare l'attacco.

La prima idea sarebbe quella di intavolare uno scambio con la Juventus che vedrebbe coinvolto il cartellino di Mauro Icardi.

Qualora, invece, Maurito dovesse essere riscattato dal Paris Saint Germain, il dirigente nerazzurro potrebbe investire quei 70 milioni di euro e aggiungere il tesoretto ricavato anche da altre cessioni mettendo sul piatto della Juve fino a 100 milioni di euro. Una proposta importante, che garantirebbe una plusvalenza importante ai bianconeri.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!