È tempo di mercato per il Crotone, in attesa della ripresa dell'attività agonistica con l'inizio del ritiro estivo che si svolgerà come negli anni passati nella Sila crotonese. La squadra rossoblu, reduce dalla promozione in Serie A, è pronta a tuffarsi nella fase di contrattazioni, partendo dal presunto interesse per Tommaso Pobega. La società cercherà di allestire una rosa che possa essere competitiva per perseguire l'obiettivo stagionale prefissato dalla società, ovvero la salvezza diretta, possibilmente con qualche giornata di anticipo. Una stagione diversa dalle altre, una Serie A che potrebbe ricominciare ancora senza la presenza dei tifosi sugli spalti in attesa di novità dalla FIGC.

Gli occhi del Crotone su Pobega

Come in conclusione di campionato, il Crotone sembrerebbe ancora interessato al giovane Tommaso Pobega, attaccante cresciuto nella Primavera del Milan e in questa stagione protagonista con il Pordenone di Attilio Tesser. La squadra neroverde, eliminata dal Frosinone in semifinale Play-Off, potrebbe salutare a breve il suo calciatore pronto a fare rientro a Milanello. La società rossonera confida grande fiducia nel ragazzo tanto da volerne valutare i progressi durante il ritiro estivo con l'ultima parola che spetterebbe al tecnico Stefano Pioli. Un calciatore che piacerebbe oltre ai calabresi anche ad altre formazioni come Udinese e Torino, in cerca di rinforzi nella zona centrale del campo.

Crotone, si ripropone l'asse con il Milan

Già in passato il Crotone ha dato vita a diverse operazioni con il club rossonero, come ad esempio l'acquisto dei centrocampisti Giovanni Crociata e Niccolò Zanellato tra i protagonisti della promozione di questa stagione in massima serie. Sempre dal Milan, con la formula del prestito, sono giunti in Calabria i difensori Stefan Simic e Gabriele Bellodi, che hanno trovato però poco spazio in rosa.

L'arrivo di Tommaso Pobega al Crotone andrebbe a riproporre quell'asse che nelle ultime sessioni si è dimostrata una costante del mercato crotonese. Difficilmente il club di Milano rinuncerà al suo attaccante, proponendo verosimilmente un prestito e non una cessione a titolo definitivo.

Calabresi pronti a ripartire

In casa Crotone non solo il mercato sembra caratterizzare le giornate dello staff dirigenziale, gli squali hanno infatti ufficializzato la ripresa dei lavori e l'inizio del ritiro estivo che verrà ospitato dalla Sila crotonese e in particolare dal Campo Ampollino di Villaggio Baffa. Il raduno in città di squadra e staff tecnico è fissato nei giorni successivi al Ferragosto, mentre la fase di preparazione fisica riprenderà da giorno 20 agosto. Quella che andrà ad affrontare il Crotone rappresenterà la terza stagione di Serie A della sua storia, la prima alla guida dei rossoblu per Giovanni Stroppa, che siederà sulla panchina crotonese per il terzo campionato.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!