La Juventus potrebbe attuare una sorta di "rivoluzione" della rosa in vista del prossimo Calciomercato. Sono tanti i giocatori che potrebbero lasciare Torino: De Sciglio, Rugani, Khedira, Douglas Costa, Bernardeschi ed Higuain. Dalla lista partenti dovrebbe invece essere escluso Aaron Ramsey.

Emerge infatti che già nel 2018, da opinionista Sky, Andrea Pirlo consigliò indirettamente l'acquisto di Ramsey alla Juventus, definendolo come un giocatore completo, capace di alternare quantità e qualità. Qualità che in effetti è mancata alla squadra bianconera nell'ultima stagione, soprattutto a centrocampo.

Il possibile compito del nuovo tecnico della Juventus Andrea Pirlo potrebbe essere proprio quello di valorizzare al massimo le potenzialità del nazionale gallese.

Andrea Pirlo potrebbe rilanciare Aaron Ramsey

Andrea Pirlo, da opinionista Sky nel 2018, disse queste parole: "Aaron Ramsey è un giocatore completo che può fare praticamente tutto e segna molto, sarebbe un grande acquisto". Un 'consiglio' che evidentemente la Juventus ha saputo cogliere, in quanto circa un anno dopo ha ufficializzato il suo acquisto a parametro zero, dopo che era andato in scadenza di contratto con l'Arsenal.

Il gallese ha attualmente in vigore coi torinesi un contratto fino a giugno 2023 a 6,5 milioni di euro a stagione.

In questi giorni si è parlato di un possibile inserimento dell'ex Arsenal in qualche trattativa di scambio. Una delle indiscrezioni lanciate da alcuni giornali inglesi parlava di Ramsey come possibile contropartita tecnica per arrivare alla punta messicana del Wolverhampton Raul Jimenez.

A smentire però l'addio di Ramsey alla Juventus sono stati gli agenti sportivi del giocatore, che hanno confermato la volontà del gallese di rimanere a Torino per dimostrare il suo valore.

Il mercato a centrocampo

La Juventus potrebbe quindi ripartire da Ramsey dalla prossima stagione. Le altre conferme dovrebbero essere Bentancur e Rabiot, inoltre ci sarà il nuovo acquisto Arthur Melo. Si starebbe poi lavorando alla rescissione consensuale di Sami Khedira.

Pare probabile inoltre che possano arrivare almeno un regista ed una mezzala.

Piacciono Jorginho e Locatelli, mentre nel ruolo di interno di centrocampo il giocatore apprezzato da Andrea Pirlo sembrerebbe essere Rodrigo De Paul. Il centrocampista dell'Udinese è valutato circa 35 milioni di euro dalla società friulana. Il nazionale sudamericano ha dalla sua anche il vantaggio di avere un ingaggio vantaggioso. Attualmente infatti guadagna circa 800 mila euro a stagione. Potrebbe quindi "accontentarsi" di un ingaggio triplicato alla Juve.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!