Il futuro di Arkadiusz Milik sarà con ogni probabilità lontano da Napoli nella prossima stagione. Il centravanti polacco ha il contratto in scadenza a giugno 2021 e ha già rifiutato il rinnovo, aprendo inevitabilmente le porte alla cessione. I partenopei, infatti, non vogliono rischiare di perderlo a parametro zero dopo aver investito quasi 40 milioni di euro nell'estate del 2016 per prelevarlo dall'Ajax. Fu lui il sostituto di Gonzalo Higuain, che andò alla Juventus in quella sessione di mercato per 90 milioni di euro, il pagamento della clausola rescissoria. Si era parlato del forte interesse della Juventus che, però, sembra aver messo gli occhi adesso su uno tra Edin Dzeko e Luis Suarez.

La nuova pretendente per l'attaccante azzurro ora sarebbe la Fiorentina, in cerca di un centravanti che possa far la differenza e che garantisca la doppia cifra in campionato.

Fiorentina su Milik

La Fiorentina avrebbe messo gli occhi su Arkadiusz Milik in vista della prossima stagione. L'attaccante polacco sarebbe balzato in cima alla lista degli obiettivi dei viola, approfittando del rallentamento della Juventus. Prima, nel mirino dei toscani, c'era un altro attaccante della stessa nazionalità, Piatek. Il centravanti del Napoli, però, sembra offrire maggiori garanzie dal punto di vista della continuità di rendimento. Nonostante alcuni gravi infortuni subiti all'ombra del Vesuvio, infatti, il classe 1994 è sempre andato in doppia cifra.

Anche nell'ultima annata, pur essendo spesso relegato in panchina per le difficoltà relative al rinnovo di contratto, ha totalizzato ventisei presenze in campionato (molte partendo dalla panchina), mettendo a segno undici reti, a fronte delle tre messe a segno in cinque partite di Champions League. Il giocatore sarebbe perfetto per la squadra di Beppe Iachini, che cerca un bomber visto che almeno uno tra Vlahovic e Cutrone potrebbe essere ceduto.

La richiesta del Napoli

Il Napoli si sarebbe detto disposto a trattare con la Fiorentina la cessione di Arkadiusz Milik, visto che la Juventus si sarebbe tirata indietro nelle ultime settimane. La richiesta degli azzurri continua ad aggirarsi intorno ai 40 milioni di euro, nonostante l'attaccante sia ad uno dalla scadenza del contratto.

I due club, però, potrebbero anche trattare uno scambio che possa abbassare notevolmente l'esborso economico. L'intenzione dei partenopei sarebbe quella di provare ad intavolare uno scambio alla pari con il talento, Gaetano Castrovilli, valutato anche lui 40 milioni di euro. Difficile pensare che il club di Rocco Commisso decida di privarsi del proprio gioiello, dichiarato più volte incedibile. Più probabile che le due società possano discutere dell'inserimento nell'affare di Nikola Milenkovic, valutato 30 milioni di euro e nel mirino anche del Milan.

Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!