Sabato 19 settembre alle 20:45 si disputerà al Bentegodi il primo match stagionale per Hellas Verona e Roma, gara valevole per la prima giornata di Serie A. I veronesi hanno decisamente sorpreso nella stagione 2019/2020, chiudendo al nono posto in classifica con ben 25 risultati positivi e 13 sconfitte, arrivando anche a sognare, per un certo periodo, la qualificazione in Europa League. I giallorossi invece, pur chiudendo il campionato il quinta posizione non hanno pienamente soddisfatto rispetto alle aspettative di inizio stagione, soprattutto in Europa League.

Hellas Verona: pochi ballottaggi

Ivan Jurić ha dimostrato nella scorsa stagione di saper far giocare bene i suoi in fase di costruzione e di avere una difesa solida, subendo poco più di un gol.

Sabato prossimo la squadra scaligera dovrebbe schierare il 3-4-2-1. In porta spazio a Marco Silvestri, in difesa oltre a Gunter e a Kumbulla (ricercato dall'Inter ancor di più dopo il possibile addio di Godin), dovrebbe giocare proprio l'ex romanista Cetin, insidiato però da Empereur. Il centrocampo si dovrebbe comporre con Faraoni e Dimarco sulle fasce, con Miguel Veloso al centro, accompagnato Tameze, seppur in ballottaggio con Badu. L'attacco infine dovrebbe essere costituito da Zaccagni e Lazovic, affiancati da Di Carmine come punta centrale, il quale pare favorito su Stepinski.

Roma: potrebbero giocare Pedro e Cristante

La Roma di mister Fonseca spera di iniziare la nuova stagione meglio della scorsa (avviata con due pareggi).

Per questa partita i giallorossi si dovrebbero schierare con un 3-4-2-1, con Pau Lopez fra i pali, Mancini e Ibanez terzini, accompagnati in difesa dal fuoriruolo Cristante, già sperimentato in passato come difensore centrale. Il centrocampo dovrebbe essere composto al centro dal francese Veretout e da Lorenzo Pellegrini, aiutati sulle fasce da Bruno Peres e da Spinazzola.

Il nuovo arrivato Pedro dovrebbe fungere da ala sinistra, a scapito del giovane Carles Perez e dell'olandese Kluivert, mentre sull'altra fascia dovrebbe giocare Mkhitaryan, favorito su Perotti. A meno di improvvisi risvolti di mercato, titolare al centro dell'attacco dovrebbe essere Edin Dzeko.

Probabili formazioni di Hellas Verona-Roma

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri, Cetin (Empereur), Kumbulla, Gunter, Faraoni, Tameze (Badu), Miguel Veloso, Dimarco, Zaccagni, Lazovic, Di Carmine. Allenatore: Ivan Juric.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez, Ibanez, Cristante (Diawara), Mancini, Bruno Peres, Veretout, Pellegrini Lo., Spinazzola, Pedro (Carles Perez o Kluivert), Mkhitaryan, Dzeko. Allenatore: Paulo Fonseca.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!