La Juventus la prossima stagione potrebbe ritornare di nuovo ad attingere al mercato dei parametri zero. La lista della ''spesa'' del direttore sportivo bianconero Fabio Paratici è infatti ricca di potenziali occasioni, su tutti spiccano i nomi di David Alaba, Sergio Ramos, Luka Modric, Memphis Depay e Angel Di Maria. Proprio l'argentino è uno dei più appetiti a livello europeo, oltre alla Juventus il giocatore del Paris Saint Germain sarebbe seguito da Barcellona, Atletico Madrid e Real Madrid. Non è escluso però che il centrocampista offensivo decida per una nuova esperienza professionale in un campionato in in cui non ha ma giocato.

Per questo la Juventus rappresenta una possibilità concreta, ad agevolarne il suo approdo a Torino potrebbe essere anche Cristiano Ronaldo. I due infatti sono stati compagni di squadra al Real Madrid e insieme hanno vinto diverse competizioni. Di Maria sarebbe evidentemente un'opportunità di mercato importante, facilitata anche dal Decreto crescita promosso dal Governo italiano.

Di Maria potrebbe arrivare a parametro zero la prossima estate

Secondo Don Balon la Juventus sarebbe intenzionata a investire sul centrocampista offensivo Angel Di Maria per la prossima stagione. Il giocatore del Paris Saint Germain si libera a zero a giugno 2021 e potrebbe arrivare a Torino agevolato anche dalla tassazione italiana. Come è noto infatti il Governo italiano ha disposto recentemente il Decreto crescita, che permette alle società che acquistano dall'estero di avere delle agevolazioni sui costi dell'ingaggio.

L'argentino fra l'altro sarebbe un profilo ideale per la Juventus perché garantirebbe qualità ed esperienza internazionale alla rosa bianconera. Come dicevamo a inizio articolo, il centrocampista offensivo del Paris Saint Germain non è l'unico giocatore seguito dai bianconeri come possibile investimento a parametro zero.

Il mercato dei parametri zero

La Juventus segue altri giocatori che vanno in scadenza a giugno 2021. Uno dei preferiti è il difensore-centrocampista del Bayern Monaco David Alaba. Il nazionale austriaco sarebbe un ottimo investimento in quanto si andrebbe a contendere il posto da titolare con Giorgio Chiellini nella difesa a tre ma potrebbe essere anche l'alternativa ad Alex Sandro come centrocampista di sinistra.

Il problema di fondo sono le richieste economiche annuali da parte del giocatore. David Alaba vorrebbe uno stipendio annuale di 12 milioni di euro l'anno, somma rilevante anche per una società solida come la Juventus. Non è escluso però che venga fatto un ''sacrificio'' da questo punto di vista in quanto Alaba ha dalla sua anche l'età, avendo compiuto quest'anno 28 anni.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!