La Juventus a gennaio potrebbe attingere molto al Calciomercato. L'idea iniziale della società bianconera sarebbe quella di alleggerire dapprima la rosa, magari cedendo qualche esubero. Solo dopo potrebbero esserci degli investimenti. Uno dei possibili partenti è Sami Khedira, che potrebbe rescindere il suo contratto e trasferirsi in Premier League. Anche il centrocampista offensivo Federico Bernardeschi potrebbe partire, soprattutto se dovesse arrivare l'offerta giusta. Nelle ultime ore però si parla anche di un'altra possibile cessione, quella del centrocampista gallese Aaron Ramsey. Come scrive tuttomercatoweb.com, la Juventus starebbe valutando la possibilità di piazzare sul mercato il giocatore, condizionato anche in questa stagione da diversi acciacchi fisici.

L'ultimo avvenuto prima della sosta per le nazionali, che potrebbe portarlo ad uno stop fino a dicembre. La società bianconera punterebbe a monetizzare dalla sua cessione oltre a risparmiare diversi milioni di euro sul monte ingaggi.

Possibile cessione di Ramsey a gennaio

Secondo tuttomercatoweb.com la Juventus starebbe valutando la possibilità di vendere già a gennaio il centrocampista gallese Aaron Ramsey. Nonostante la stima professionale del tecnico Andrea Pirlo, il gallese sembra non dare ampie garanzie dal punto di vista fisico. Per questo la Juventus valuterebbe una sua partenza e potrebbe provare ad incassare almeno 25 milioni di euro. Il centrocampista inoltre pesa a bilancio circa 6 milioni di euro a stagione (12 milioni di euro lordi), una somma davvero pesante per il monte ingaggi della società bianconera.

Qualora dovesse partire Ramsey, la Juventus potrebbe cercare di anticipare già a gennaio l'arrivo di Hakan Calhanoglu.

La Juventus potrebbe investire su Hakan Calhanoglu

L'eventuale partenza di Ramsey potrebbe portare la Juventus ad anticipare l'investimento su Hakan Calhanoglu. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato infatti il centrocampista del Milan piace molto alla società bianconera, sarebbe infatti considerato il trequartista ideale del 3-4-1-2 promosso alla Juventus da Andrea Pirlo.

Si era parlato di un possibile scambio di mercato alla pari Portanova-Calhanoglu a gennaio. Non è escluso però che il nazionale turco possa arrivare la prossima estate a parametro zero. Il centrocampista del Milan infatti va in scadenza di contratto a giugno 2021 e non ci sarebbero i presupposti per un rinnovo con la società di Elliott.

Attualmente infatti ci sarebbe troppa distanza fra offerta del Milan (3 milioni di euro a stagione) e la richiesta del giocatore, che vorrebbe almeno 6 milioni di euro.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!