La Juventus durante il Calciomercato invernale potrebbe dedicarsi ad alcuni affari di mercato interessanti, in primis riguardanti le cessioni. I centrocampisti Khedira e Ramsey potrebbero finire in Premier League, il primo piace all'Everton di Carlo Ancelotti, il secondo è apprezzato dal West Ham. Anche Bernardeschi ha molto mercato anche se le recenti partite disputate potrebbero portare a una conferma del nazionale italiano. Per quanto riguarda invece gli acquisti il lavoro del direttore sportivo Fabio Paratici riguarda soprattutto investimenti su parametri zero. Piacciono in particolar modo David Alaba del Bayern Monaco, Sergio Ramos e Luka Modric del Real Madrid, Memphis Depay del Lione e Angel Di Maria del Paris Saint Germain.

In Italia il giocatore gradito dal dirigente bianconero è il centrocampista turco del Milan Hakan Calhanoglu, anche lui in scadenza a giugno 2021. Per il mercato di gennaio invece Paratici potrebbe decidere di portare a Torino uno dei principali talenti della Major League Soccer. Ci riferiamo al giocatore del Dallas FC Bryan Reynolds, terzino destro classe 2001, nazionale under 19 degli Stati Uniti impegnato in questo momento nei playoff del campionato americano.

Paratici potrebbe acquistare il talento del 2001 Bryan Reynolds

Secondo il sito americano 3rddegree.net la Juventus avrebbe individuato in Bryan Reynolds un possibile investimento per il presente e il futuro. Il giovane terzino destro del Dallas potrebbe arrivare già a gennaio dopo i playoff della Major League Soccer e ha una valutazione di circa 6-7 milioni di dollari.

Reynolds potrebbe rivelarsi un acquisto utile in quanto arriverebbe come prima alternativa di Cuadrado nel ruolo di terzino destro. Il suo ambientamento potrebbe essere facilitato dalla presenza alla Juventus del connazionale Weston Mckennie. Il mercato americano negli ultimi anni sta diventando molto considerato dalle società europee. Basti pensare agli investimenti effettuati dal Bayern Monaco per il canadese Davies o dall'Ajax per l'americano Dest (finito lo scorso calciomercato estivo al Barcellona).

La stagione di Reynolds

La scelta di affidarsi a giocatori americani potrebbe avere anche motivazioni commerciali oltre che tecniche. Nel calcio attuale le sponsorizzazioni e il merchandising rappresentano una voce importante per il bilancio delle società di calcio. In questa stagione Bryan Reynolds ha già disputato 17 partite nella Major League Soccer, con all'attivo 4 assist.

Bisogna aggiungere inoltre un'ulteriore presenza nei playoff, con il Dallas che è pronto a disputare le semifinali di campionato.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!