Un Andrea Pirlo evidentemente soddisfatto quello visto nella conferenza stampa post partita del match di campionato contro il Cagliari. Il 2-0 contro la squadra sarda ha dimostrato la crescita degli uomini della Juventus, che hanno messo in evidenza una solidità difensiva importante. Andrea Pirlo si è soffermato anche sulle prestazioni individuali di alcuni giocatori, riservando particolari elogi al centrocampo. Sul brasiliano Arthur Melo ha dichiarato: "Lui è un giocatore importante per noi, viene da un periodo di adattamento. Gli serviva del tempo per ritrovare la forma fisica ma gioca a calcio come pochi".

Una menzione particolare però il tecnico ha voluto riservarla al compagno di mediana Adrien Rabiot. Sul francese ha dichiarato: "Rabiot è un giocatore completo, raramente ho visto uno così forte fisicamente e tecnicamente". Secondo Pirlo però deve ancora trovare quella consapevolezza delle potenzialità che ha, anche per questo lo staff tecnico sta lavorando sul giocatore anche dal punto di vista mentale.

Il tecnico della Juventus su Bernardeschi, Cuadrado e Danilo

Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo si è soffermato anche sulle prestazioni del centrocampista offensivo Federico Bernardeschi, che ha giocato sulla fascia sinistra. Sul nazionale italiano ha dichiarato: "Sono felice per lui, della sua prestazione, la Nazionale gli ha fatto bene".

Pilro ha poi aggiunto che il calciatore ha tante qualità e che deve giocare libero di testa per rendere al massimo. Elogi anche per Danilo e Cuadrado, definiti da Pirlo ''giocatori internazionali''. Sul brasiliano ha dichiarato che è molto disponibile, che riesce a trovare gli spazi giusti e ha una grande capacità nell'avviare l'azione. Menzione anche per Demiral, che secondo Pirlo ha disputato la sua miglior partita in questo inizio stagione dal punto di vista tecnico.

Il tecnico della Juventus su Cristiano Ronaldo

Andrea Pirlo si è soffermato anche sulla prestazione importante di Cristiano Ronaldo, che ha realizzato la doppietta decisiva per la vittoria. A tal riguardo ha dichiarato: "Ce lo teniamo stretto, finché realizza due gol a partita...". Pirlo ha poi sottolineato che le sue doti non sono naturali e che continua a dimostrare sempre molta disponibilità negli allenamenti, nelle partite e in generale in qualsiasi cosa.

Il tecnico della Juventus è stato stuzzicato anche su Christian Eriksen, che fatica a trovare spazio da titolare ed ad essere incisivo nell'Inter. Sull'argomento ha dichiarato: "Il centrocampista danese è molto tecnico, non ha tanta fisicità, ma sa giocare. Conte saprà dove schierarlo".

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!