La vittoria in campionato contro il Cagliari ha messo in evidenza una Juventus efficace nel settore offensivo ma anche in difesa. Grazie a una solidità importante, gli uomini di Pirlo sono riusciti a contenere le azioni del Cagliari, che non è riuscito mai ad impensierire Gigi Buffon. Il tecnico bianconero nel post partita ha espresso soddisfazione anche per le prestazioni individuali di alcuni giocatori, elogiando in particolar modo la disponibilità di Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha realizzato la doppietta decisiva per la vittoria finale.

Su CR7 si è soffermato nel post partita anche il commentatore televisivo Beppe Bergomi.

Durante il programma televisivo 'Sky Calcio Club', l'ex giocatore dell'Inter ha dichiarato: "In questo momento preferisco Zlatan Ibrahimovic a Cristiano Ronaldo". Ha poi aggiunto: "La Juventus mi deve ancora convincere, soprattutto contro le squadre forti". Evidente è il riferimento ai due pareggi rimediati dalla Juventus contro Roma e Lazio. Il Milan invece ha già conquistato due importanti vittorie contro squadre blasonate, battendo l'Inter e il Napoli.

Beppe Bergomi poco convinto della forza della Juventus

Nonostante il netto successo contro il Cagliari, Beppe Bergomi non è ancora convinto delle potenzialità della Juventus di Andrea Pirlo. I dubbi dell'ex capitano dell'Inter nascono soprattutto dalle difficoltà dimostrate dalla squadra bianconera contro la Roma e la Lazio.

Nel match contro la squadra di Fonseca il 2-2 è arrivato dopo una prestazione davvero deludente da parte dei bianconeri. Diverso invece il match contro la Lazio, con un primo tempo della Juventus davvero importante dal punto di vista del gioco, ma nel secondo tempo la squadra di Inzaghi ha dimostrato di giocare meglio dei bianconeri ottenendo il pareggio negli ultimi secondi grazie a Felipe Caicedo.

Beppe Bergomi su Zlatan Ibrahimovic

Bergomi ha poi sottolineato come Ibrahimovic in questo momento sia più decisivo di Cristiano Ronaldo. Lo svedese infatti ha deciso i match contro le squadre più ambiziose, segnando gol sia nel successo contro l'Inter che in quello contro il Napoli di domenica 22 novembre.

Proprio la vittoria contro la squadra di Gattuso conferma il primo posto del Milan, attualmente a 20 punti, due in più del sorprendente Sassuolo di Roberto De Zerbi.

Per quanto riguarda invece la classifica marcatori, in vetta c'è proprio Zlatan Ibrahimovic con 10 gol realizzati, al secondo Cristiano Ronaldo, con otto reti, mentre al terzo posto c'è l'interista Romelu Lukaku, che ha segnato sette gol.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!