Il Milan è sicuramente la grande rivelazione di questa prima parte della stagione. I rossoneri sono in testa alla classifica del campionato con 17 punti raccolti nelle prime sette giornate, frutto di cinque successi e due pareggi. La squadra di Stefano Pioli è ancora imbattuta e domenica è chiamata ad una sfida cruciale nel big match contro il Napoli, in programma allo stadio San Paolo, in un vero e proprio scontro diretto per il primato, visto che gli azzurri sono terzi in classifica con 14 punti. A gennaio. soprattutto qualora si fosse ancora in lotta per il primato, il club di Elliot potrebbe fare qualcosa sul mercato, puntando soprattutto a rinforzare la difesa.

Per questo motivo, l'obiettivo numero sarebbe Nikola Milenkovic.

Milan su Milenkovic

Il Milan potrebbe cercare un rinforzo in difesa nella prossima sessione di calciomercato, a gennaio. Dietro a Romagnoli e Kjaer, infatti, ci sono Musacchio e Gabbia che, però, non sembrano offrire le dovute garanzie per lottare al vertice del campionato, sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista tecnico. Alla luce di ciò, i rossoneri avrebbero messo gli occhi nuovamente su Nikola Milenkovic. Il club aveva fatto un sondaggio già questa estate, ma la Fiorentina non aveva saputo di privarsene.

Il direttore sportivo, Daniele Pradé, però, ha ammesso che le cose potrebbero cambiare tra qualche mese. Il difensore, infatti, ha il contratto in scadenza a giugno 2022 e senza il rinnovo i viola apriranno le porte ad una sua possibile cessione, soprattutto per non rischiare di perdere potere in sede di trattativa andando poi ad un anno dalla scadenza la prossima estate.

Milenkovic piace molto a Stefano Pioli anche per la sua duttilità, essendo in grado di giocare sia come difensore centrale che come terzino destro, pur avendo spesso giocato in una difesa a tre negli ultimi anni. In questa stagione il serbo ha già messo a segno una rete e collezionato un assist nelle sette partite disputate in campionato.

La possibile offerta dei rossoneri

Il Milan, stando a quanto riportato da Tuttomercatoweb, sarebbe pronto a sedersi al tavolo delle trattative con la Fiorentina per discutere del futuro di Nikola Milenkovic. Difficile pensare ad una proposta a titolo definitivo già a gennaio, viste le perdite che hanno subito i bilanci in questi ultimi mesi.

I rossoneri, per questo motivo, sarebbero pronti ad offrire 10 milioni di euro per il prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 30 milioni di euro. Una formula che non convince a pieno ai viola visto che potrebbero poi ritrovarsi in rosa il giocatore in scadenza qualora il Milan dovesse decidere di non riscattarlo. Qualora, invece, la formula fosse con l'obbligo di riscatto allora l'accordo tra le parti sarebbe più vicino.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!