Napoli-Milan è un incontro molto importante per le zone alte della classifica di Serie A, dal momento che si troveranno di fronte la formazione che occupa la terza piazza della graduatoria e la capolista. La sfida vedrà protagonisti diversi interpreti di valore e promette spettacolo e grandi emozioni che purtroppo gli appassionati potranno vedere soltanto in tv e non allo stadio, a causa delle restrizioni stabilite per la lotta al coronavirus.

Prima della sosta i partenopei hanno espugnato il campo del Bologna per 1-0 riscattando in questo modo la sconfitta patita contro il Sassuolo nell’ultima uscita tra le mura amiche.

Quella contro gli emiliani è stata l’unica sconfitta subita sul campo dai partenopei dal momento che nella sfida contro la Juventus lo 0-3 stato assegnato a tavolino dal Giudice Sportivo.

Gli ospiti invece nell’ultimo impegno di campionato non sono andati oltre il pareggio 2-2 nella gara casalinga contro il Verona [VIDEO]nella quale i ragazzi di Pioli hanno avuto tante occasioni da rete fallendo anche un calcio di rigore con Ibrahimovic. I rossoneri sono ancora imbattuti in campionato e in tutta la stagione hanno subìto una sola battuta d’arresto nella gara di Europa League contro il Lille.

Le probabili formazioni di Napoli-Milan, in programma domenica 22 novembre alle ore 20:45 allo stadio San Paolo di Napoli, valida per l’8^ giornata della Serie A 2020/2021, non vedranno protagonista l’ex di giornata Bakayoko, mentre Stefano Pioli ha praticamente tutto l’organico a disposizione.

Quasi certa l’assenza in panchina del tecnico rossonero, che è stato colpito dal coronavirus e che quindi non potrà assistere dal vivo alla gara della sua formazione.

Qui Napoli

Il Napoli dovrebbe giocare la gara contro i rossoneri con il 4-2-3-1: Ospina dovrebbe avere ancora la meglio nel ballottaggio con Meret per il ruolo di estremo difensore titolare.

Nel reparto arretrato Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly ed Hysaj sono favoriti per una maglia da titolare nei confronti di Mario Rui, Rrahmani, Maksimovic e Ghoulam.

In mezzo al campo non ci sarà Bakayoko, che sta recuperando da un infortunio e quindi ci sono tre uomini per due maglie con Fabian Ruiz e Demme che dovrebbero essere preferiti a Lobotka.

In attacco c’è il dubbio sulle condizioni di Osimhen, che ha avuto un problema al polso e alla spalla nell’impegno con la sua nazionale e quindi dovrà essere valutato al suo rientro dallo staff medico.

Se il nigeriano dovesse recuperare sarebbe il riferimento avanzato con la linea dei trequartisti formata da Lozano, Mertens ed Insigne. Nel caso di forfait del giocatore africano spazio a Petagna o a Mertens prima punta con l’inserimento di Zielinski o Politano sulla linea dei trequartisti.

Qui Milan

Il Milan dovrebbe affrontare i partenopei con un modulo speculare, vale a dire il 4-2-3-1, con Gianluigi Donnarumma a protezione dei pali della propria porta.

In difesa non ci sarà Musacchio e quindi i centrali dovrebbero essere Kjaer e Romagnoli, mentre sulle corsie esterne spazio a Calabria ed Hernandez, che paiono in vantaggio su Conti e Dalot.

In mezzo al campo pochi dubbi sulla presenza dei titolari Bennacer e Kessie, nettamente favoriti per una maglia dal primo minuto su Tonali e Krunic.

Nel reparto avanzato tutti gli effettivi sono a disposizione e quindi dall'inizio dovrebbero scendere in campo gli elementi che hanno ben figurato nelle ultime uscite prima della sosta. Ibrahimovic sarà il riferimento avanzato, con Saelemaekers, Calhanoglu e Leao ad agire alle spalle dello svedese. Molto nutrita la panchina con Brahim Diaz, Hauge, Castillejo e Rebic pronti ad entrare in campo in caso di necessità.

Probabili formazioni

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Lozano, Mertens, Insigne; Osimhen. A disposizione: Meret, Contini, Rrahmani, Mario Rui, Ghoulam, Maksimovic, Lobotka, Malcuit, Elmas, Zielinski, Petagna, Politano. Allenatore: Gattuso.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic.

A disposizione: Donnarumma A., Tatarusanu, Conti, Dalot, Gabbia, Duarte, Tonali, Krunic, Brahim Diaz, Hauge, Castillejo, Rebic. Allenatore: Pioli (in panchina Bonera).

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!