Il Napoli ha una rosa davvero ricca di giocatori, i campani infatti nello scorso Calciomercato estivo non sono riusciti a piazzare alcuni 'esuberi', su tutti Arkadiusz Milik e Fernando Llorente. Proprio il settore avanzato è particolarmente affollato, se consideriamo che ci sono anche i vari Osimhen, Petagna, Insigne, Politano, Mertens e Lozano.

A gennaio il direttore sportivo Giuntoli proverà quindi a piazzare in particolare i due 'esuberi' prima menzionati. Milik piace ad Inter, Juventus e all'Atletico Madrid (anche, se andando in scadenza il 30 giugno, alcune pretendenti potrebbero evitare un esborso adesso, cercandolo a parametro zero per l'estate), mentre Llorente, secondo le ultime indiscrezioni di mercato lanciate dal giornale 'Secolo XIX', potrebbe finire alla Sampdoria.

Il presidente della società ligure Massimo Ferrero infatti vorrebbe regalare al tecnico Claudio Ranieri una punta d'esperienza da affiancare a Gabbiadini e Quagliarella. Llorente rappresenterebbe il profilo ideale, anche se il problema di fondo è l'ingaggio che percepisce il giocatore spagnolo.

Llorente piacerebbe alla Sampdoria per gennaio

Secondo 'Il Secolo XIX', la Sampdoria a gennaio potrebbe investire su Fernando Llorente. Il Napoli potrebbe lasciarlo libero, così da risparmiare l'ingaggio che lo spagnolo da contratto deve percepire fino a giugno 2021. E proprio lo stipendio dell'ex punta della Juventus potrebbe rappresentare il principale ostacolo alla trattativa. Llorente infatti guadagna 2,5 milioni di euro a stagione, forse troppi per una società come la Sampdoria.

Potrebbe però essere decisivo l'ottimo rapporto fra l'agente sportivo del giocatore e la società di Ferrero. Non è escluso quindi che si possa arrivare una soluzione, anche perché lo spagnolo a Genova avrebbe la possibilità di giocarsi il posto da titolare. Come già anticipato, infatti, Llorente è praticamente fuori rosa al Napoli, chiuso dall'abbondanza della squadra di Gattuso soprattutto nel settore avanzato.

Fernando Llorente accostato anche all'Inter

Nelle ultime settimane si è parlato di Llorente anche come possibile obiettivo dell'Inter. La società nerazzurra sarebbe alla ricerca di una punta che vada a completare il settore avanzato, soprattutto se dovesse essere ceduto in prestito il nazionale under 21 Andrea Pinamonti.

Fernando Llorente ha già lavorato con Antonio Conte alla Juventus e il tecnico pugliese lo potrebbe ritenere utile come principale alternativa a Romelu Lukaku.

Fra l'altro il belga, per caratteristiche tecniche e fisiche, potrebbe fare anche coppia con una punta fisica come lo spagnolo, vista la sua abilità nel garantire profondità al gioco nerazzurro.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!