Negli ultimi giorni in casa Juventus ha tenuto banco la questione legata al contratto di Paulo Dybala. L'argentino e i bianconeri non sono ancora arrivati ad un accordo e la questione verrà discussa nei prossimi mesi. Tra le parti sembra esserci distanza. Della questione riguardante il rinnovo di Dybala ne ha parlato anche Andrea Pirlo: "Queste sono questioni che fanno parte della società, del giocatore, io faccio l'allenatore, alleno tutti i giocatori", ha dichiarato il tecnico ai microfoni dell'emittente televisiva Sky Sport. Pirlo ha poi aggiunto che lui pensa solo ad allenare l'argentino: "Io penso solo ad allenarlo sul campo".

L'analisi di Pirlo

Nel match contro l'Atalanta, la Juve ha pareggiato per 1-1. La squadra bianconera ha espresso un buon gioco ma i suoi attaccanti non erano in grande forma. Sia Alvaro Morata che Cristiano Ronaldo hanno sbagliato diverse occasioni da gol e in più CR7 ha anche fallito un rigore. Di questo ne ha parlato anche Andrea Pirlo: "Abbiamo avuto le occasioni per fare gol, per andare anche sul 2-0". Il tecnico della Juventus, però, ha giustificato Cristiano Ronaldo per il rigore sbagliato: "Abbiamo sbagliato il rigore, però può capitare, capita una volta ogni tanto". Pirlo si è anche rammaricato per l'errore dal dischetto perché avrebbe potuto portare la Juventus sul 2-1. Adesso la squadra dovrà voltare pagina e pensare al match contro il Parma.

Pirlo ha spiegato che in vista dei prossimi impegni potrà puntare anche su Kulusevski: "Si sta allenando bene, sta crescendo, è un giocatore che tornerà utile anche nelle prossime partite". Il tecnico della Juventus, inoltre, ha sottolineato che la partita contro l'Atalanta non era adatta alle caratteristiche dello svedese.

Per questo motivo, Pirlo ha deciso di tenere Kulusevski in panchina per 90 minuti.

La Juventus pensa al Parma

Adesso, la Juventus e Andrea Pirlo dovranno lasciarsi alle spalle la gara contro l'Atalanta per pensare al match contro il Parma. Per questa sfida non ci sarà Arthur. Il brasiliano, contro l'Atalanta, dopo un duro colpo ricevuto, è stato costretto a chiedere il cambio.

Dunque, a centrocampo dovrebbe toccare alla coppia formata da Rodrigo Bentancur e Adrien Rabiot. Mentre McKennie dovrebbe agire sempre come trequartista. Questa mattina 17 dicembre, la Juventus si è ritrovata alla Continassa per allenarsi in vista della prossima partita. Chi ha giocato contro l'Atalanta, ovviamente, ha effettuato un lavoro di scarico mentre il resto del gruppo ha svolto esercizi di possesso palla e partitella. Nella giornata di venerdì 18 dicembre, i bianconeri si ritroveranno al JTC al pomeriggio per svolgere la seduta della vigilia del match contro i ducali.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!