Martedì 26 gennaio alle ore 20:45 allo stadio Meazza si gioca il match più interessante in programma per i quarti di finale di Coppa Italia.

Si affrontano, infatti, Inter e Milan nel derby tra le due squadre che stanno dominando il campionato italiano. Di fronte, infatti, ci sono la seconda e la prima in classifica, dove attualmente sono separate da sole due lunghezze. Le due compagini si sono affrontate in campionato il 17 ottobre, con il successo dei rossoneri per 2-1 grazie alla doppietta realizzata da Zlatan Ibrahimovic, mentre per i nerazzurri era andato a segno Romelu Lukaku.

Si tratta di un match in gara unica, quindi in caso di parità al 90° minuto si andrà ai tempi supplementari ed eventualmente pure ai rigori, per decretare il nome della semifinalista di Coppa Italia.

Le ultime su Inter-Milan

L'Inter è in crescita rispetto alla prima parte della stagione, quando era stata molto criticata. Brucia ancora, infatti, l'eliminazione dalle competizioni europee, che lascia l'amaro in bocca, come confermato qualche giorno fa da Antonio Conte. Il successo ottenuto in campionato contro la Juventus una settimana fa potrebbe rappresentare la svolta, anche se nell'ultimo turno è arrivato il pari per 0-0 contro l'Udinese. Agli ottavi di finale di Coppa Italia l'Inter ha eliminato la Fiorentina 2-1 dopo i tempi supplementari, con gol vittoria messo a segno da Romelu Lukaku al 119'.

Il Milan è la vera rivelazione di questa stagione. I rossoneri erano partiti per giocarsi un posto tra le prime quattro e, invece, alla fine del girone di andata, si trovano in lotta ai vertici della classifica e a questo punto non possono più tirarsi indietro nella lotta scudetto.

Primo posto con 43 punti, a più due proprio sui prossimi avversari, nonostante la sconfitta subita nell'ultimo turno in casa contro l'Atalanta con un pesante 0-3. Agli ottavi di finale di coppa la squadra di Stefano Pioli ha eliminato il Torino, battendolo ai calci di rigore dopo lo 0-0 nei tempi regolamentari.

Probabili formazioni Inter-Milan

Antonio Conte non dovrebbe cambiare e quindi potrebbe puntare sul suo consueto 3-5-2.

Confermata in toto la linea difensiva rispetto a quanto visto nelle ultime settimane, qualcosa potrebbe cambiare in attacco e a centrocampo. In mezzo al campo potrebbe esserci la chance per Sensi dal primo minuto, che farebbe rifiatare Vidal, con Brozovic e Barella al suo fianco. Sugli esterni possibile inserimento di Darmian al posto di Young, con Hakimi confermato a destra.

In avanti, invece, potrebbe essere il turno di Alexis Sanchez, che farebbe rifiatare Lautaro Martinez.

Il tecnico del Milan, Stefano Pioli, dovrebbe tornare al 4-2-3-1. Al centro dell'attacco non dovrebbe mancare Zlatan Ibrahimovic, alle sue spalle dovrebbero essere liberi di agire Salemaekers, Diaz e Rebic, in panchina contro l'Atalanta. A fare da schermo davanti alla difesa, invece, dovrebbero esserci Kessie e Tonali.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Sensi, Darmian; Lukaku, Sanchez.

Milan (4-2-3-1): Tatarusani; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemakers, Diaz, Rebic; Ibrahimovic.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!