La Juventus, dopo la sconfitta contro l'Inter, non vuole trovare scuse. La squadra a San Siro ha giocato male e non c'era la giusta concentrazione. Adesso, però, i bianconeri devono voltare pagina e l'occasione per rialzarsi è dietro l'angolo. Infatti il 20 gennaio sarà in programma la finale di Supercoppa. Stando a quanto afferma la Gazzetta dello Sport, la Juventus ha fatto un patto nello spogliatoio proprio in vista della gara contro il Napoli per cercare di portare a casa il trofeo. I bianconeri non vogliono alibi e soprattutto deve esserci l'assunzione delle responsabilità. Dunque, adesso, la Juventus è chiamata a dare una sterzata netta dopo la deludente notte di San Siro.

La Juventus pensa ai prossimi impegni

La Juventus questa mattina si è ritrovata alla Continassa per preparare la sfida contro il Napoli. Di certo, Andrea Pirlo e i suoi ragazzi non hanno molto tempo per preparare la Supercoppa, però, il match di domani sarà la giusta occasione per riscattarsi. Lo spogliatoio bianconero è compatto e sono stati gli stessi senatori juventini a suonare la carica dopo la gara contro l'Inter. Lo stesso Chiellini ha spiegato che il calcio fortunatamente regala l'occasione di rifarsi in fretta: "Dobbiamo resettare e pensare alla prossima partita".

Per la gara contro il Napoli ci sarà anche qualche cambio di formazione per provare a invertire la rotta. Uno dei cambi potrebbe riguardare il centrocampo dove dovrebbe esserci il ritorno di Arthur.

Resta da capire chi affiancherà il brasiliano, in corsa per una maglia ci sono Weston McKennie, Adrien Rabiot e Rodrigo Bentancur. Ma l'americano è in lizza anche per un posto sulla corsia di sinistra visto che è in ballottaggio con Ramsey. Anche in difesa potrebbero esserci dei cambi visto che, al momento, Juan Cuadrado, Alex Sandro e Matthijs De Ligt non dovrebbero rientrare.

Dunque, è possibile che Gianluca Frabotta non sia titolare e per sostituirlo ci sono due opzioni ovvero Danilo e Federico Bernardeschi.

Ovviamente, la decisione verrà presa solo nelle ore che precedono il match. Qualora la scelta dovesse ricadere su Danilo a quel punto sulla destra verrà inserito Merih Demiral. In attacco, invece, non ci saranno novità e verranno confermati Alvaro Morata e Cristiano Ronaldo.

Inoltre, per il match di Supercoppa, la Juventus non potrà contare su Paulo Dybala che rientrerà solo a fine gennaio.

La Juventus oggi partirà per Reggio Emilia

La Juventus, dopo l'allenamento di questa mattina lascerà la Continassa per raggiungere Reggio Emilia in treno. Una volta arrivata in Emilia Romagna la squadra andrà in hotel, mentre Andrea Pirlo parlerà in conferenza stampa alle 19:15 e magari darà qualche indicazione di formazione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!