Il prossimo Calciomercato estivo potrebbe regalare clamorose trattative non solo per quanto riguarda il mercato dei giocatori ma anche quello degli allenatori. Ci si attendono infatti diverse novità sulle panchine di Serie A, con tante posizioni che sarebbero in bilico. A partire dalla Juventus, con Pirlo che dovrà conquistarsi nelle prossime settimane la conferma per la prossima stagione. Se però non dovesse raggiungere il quarto posto e dovesse fallire la Coppa Italia contro l'Atalanta, non è da scartare l'ipotesi di un suo addio. Altre panchine in discussione sono quelle della Roma, del Napoli e della Fiorentina.

Nelle ultime ore però arrivano indiscrezioni di mercato importanti anche sul futuro professionale di Simone Inzaghi alla Lazio. Il tecnico non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza con la società di Lotito. Secondo alcuni giornali sportivi il motivo di questa attesa potrebbe essere proprio la Juventus. Inzaghi starebbe aspettando un'eventuale offerta della società bianconera nel caso in cui dovesse venire esonerato Andrea Pirlo.

Inzaghi potrebbe diventare tecnico della Juventus in caso di esonero di Pirlo

Simone Inzaghi potrebbe essere uno dei candidati alla panchina della Juventus in caso di esonero di Andrea Pirlo. L'attesa sul rinnovo del contratto con la Lazio lascia pensare che il tecnico stia valutando un futuro lontano dalla società di Lotito.

Un'eventuale esperienza alla Juventus potrebbe stuzzicarlo, anche perché avrebbe la possibilità di lavorare con il suo amico Fabio Paratici. I due infatti sono entrambi piacentini e sono legati da una profonda amicizia consolidata nel tempo. Nonostante le smentite di Nedved in merito ad un possibile addio di Pirlo, un eventuale cambio di allenatore alla Juventus non è evidentemente scartato dai principali giornali sportivi.

Inzaghi rimarrebbe una possibilità, alla pari di altri allenatori che interesserebbero alla Juventus. Si parla infatti di un possibile ritorno di Massimiliano Allegri ma anche del possibile ingaggio di Zinedine Zidane. Il tecnico francese infatti potrebbe lasciare il Real Madrid a fine stagione per una nuova esperienza professionale.

L'intervista di Pavel Nedved a Dazn

Le voci su un possibile cambio di panchina alla Juventus sono state smentite dal vice presidente Pavel Nedved in una recente intervista all'emittente televisiva Dazn. Il dirigente bianconero ha sottolineato che la società era consapevole della possibilità che Pirlo avrebbe potuto incontrare delle difficoltà alla guida tecnica della Juventus. Inoltre non era e non è semplice lavorare con una rosa cambiata in maniera evidente rispetto alle stagioni precedenti.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!