Uno dei nomi che con ogni probabilità caratterizzerà la prossima sessione estiva di Calciomercato è quello di Paulo Dybala. Il rapporto della Joya con la Juventus sembra essere ai minimi storici e il contratto in scadenza a giugno 2022 non fa altro che complicare la situazione, con l'Inter che osserva in maniera attenta. Il giocatore fino ad ora ha declinato le offerte di rinnovo e per questo motivo il rischio che possa liberarsi a parametro zero tra poco più di un anno è molto concreto. L'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, sogna il grande colpaccio visto il rapporto idilliaco tra i due.

L'Inter sogna Dybala

L'Inter segue in maniera attenta la vicenda relativa al futuro di Paulo Dybala. Una situazione win to win per la società nerazzurra, visto che il club starebbe cominciando ad accarezzare l'idea di riuscire a mettere le mani sulla Joya tra poco più di un anno a parametro zero, quando andrà in scadenza di contratto con la Juventus. In caso contrario, i bianconeri starebbero provando ad inserirlo come contropartita tecnica per arrivare a Mauro Icardi, ma in quel caso il Paris Saint Germain dovrà poi versare nelle casse dell'Inter 15 milioni di euro per una clausola inserita nel contratto al momento della cessione a titolo definitivo ai parigini la scorsa estate.

L'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, non ha mai nascosto la propria stima per Dybala.

Fu proprio lui a portarlo alla Juventus nell'estate del 2015, acquistandolo dal Palermo per 40 milioni di euro e al momento del suo addio ai bianconeri i due si sarebbero fatti la promessa di tornare a lavorare insieme in futuro. Difficile pensare ad un tentativo dei nerazzurri questa estate, visto che la Juventus sicuramente proverà a non rinforzare una diretta rivale, anche se non sono escluse sorprese qualora il classe 1993 dovesse impuntarsi.

Secondo la Stampa, in caso contrario, l'assalto sarà rimandato di una stagione.

L'Inter con Dybala

Come potrebbe giocare l'Inter in caso di arrivo di Paulo Dybala non è semplice immaginarlo, soprattutto con Romelu Lukaku e Lautaro Martinez in rosa. La prima ipotesi potrebbe portare la Joya ad alternarsi con gli altri due attaccanti, visto che si giocherà ogni tre giorni anche il prossimo anno, tra campionato e Champions League.

In alternativa, invece, Conte potrebbe anche pensare ad un 3-4-2-1 con Lautaro e Dybala a supporto sulla linea dei trequartisti alle spalle di Big Rom, con Barella e Brozovic in mezzo al campo a fare da schermo. Da capire se, poi, Sanchez accetterà di restare a Milano come quarta alternativa o se chiederà la cessione visto che vorrebbe giocare con maggiore continuità.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!