La Juventus, il 18 aprile, ha perso per 1-0 contro l'Atalanta. I bianconeri hanno giocato un'ottima partita ma questo non è bastato agli uomini di Pirlo per portare a casa qualche punto. Chiaramente dopo questa sconfitta, si torna a parlare del futuro della panchina della Juventus. Il nome che viene accostato alla Vecchia Signora è sempre quello di Massimiliano Allegri. Il tecnico livornese ha un buon rapporto con Andrea Agnelli. Anche se il presidente della Juventus non avrebbe preso una decisione in merito alla sua guida tecnica. Dunque, resta da capire quali saranno gli scenari futuri e soprattutto cosa succederebbe con Nedved e Paratici qualora Allegri dovesse tornare a Torino.

La Juventus pensa ai prossimi impegni

Dopo la sconfitta contro l'Atalanta, la Juventus deve interrogarsi ancora sul suo futuro. Anche se i bianconeri a Bergamo hanno giocato bene e avrebbero meritato quantomeno il pareggio. Infatti, Pirlo e i suoi ragazzi avevano preparato bene la partita contro l'Atalanta e per lunghi tratti hanno dominato la gara. Ovviamente, la Juventus ha pagato l'assenza di Cristiano Ronaldo. Inoltre, nel corso della partita, i bianconeri hanno perso anche Federico Chiesa. Dopo la sconfitta di Bergamo, però, si è tornato a parlare di un possibile ritorno in panchina di Massimiliano Allegri. Anche se, al momento, Agnelli non avrebbe richiamato il tecnico livornese e soprattutto non si sa quale sarebbe l'eventuale risposta dell'allenatore.

Perciò, per ora, non ci sarebbe nulla di concreto.

Nessuna lesione per Chiesa

Adesso, la Juventus dovrà mettere da parte la sconfitta di Bergamo e Andrea Pirlo dovrà cercare di ottenere una continuità di risultati per restare alla guida del club bianconero. Il tecnico bresciano e i suoi ragazzi avranno già l'occasione di riscattarsi mercoledì 21 aprile.

Infatti, tra qualche giorno, la Juventus giocherà contro il Parma. Per questa partita, però, i bianconeri non avranno a disposizione Federico Chiesa. Il numero 22 juventino è stato sottoposto ad accertamenti che fortunatamente hanno escluso lesioni. Gli esami hanno evidenziato una elongazione a carico dei muscoli ischio- crurali.

Chiesa verrà rivalutato nei prossimi giorni e dovrebbe saltare i match contro Parma e Fiorentina. Buone notizie, invece, da Weston McKennie che sta bene e sarà a disposizione per il match del 21 aprile. Dunque, per la gara contro il Parma, la Juventus avrà alcune assenze e Pirlo nella seduta del 20 aprile risolverà gli ultimi dubbi di formazione. Resta da capire se i bianconeri ritroveranno Cristiano Ronaldo, visto che ha saltato la sfida di Bergamo. Qualcosa in più si saprà martedì 20 aprile, visto che Pirlo parlerà in conferenza stampa alle 15:00, ma prima dell'incontro con i media ci sarà l'allenamento mattutino.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!